Home Alunni Agli alunni leccesi il primo premio per il ricordo della Shoah

Agli alunni leccesi il primo premio per il ricordo della Shoah

CONDIVIDI

Gli alunni della scuola primaria “IV circolo” di Lecce hanno  vinto il primo premio nazionale con l’elaborato “La città che sussurrò” nell’ambito della 16esima edizione del concorso “I giovani ricordano la Shoah”.

Il concorso è stato bandito dal ministero dell’Istruzione e i ragazzi hanno superato con il loro elaborato una selezione regionale e successivamente si sono classificati primi nel contesto nazionale.

Icotea

Una delegazione di alunni e docenti si recherà alla cerimonia di premiazione che si terrà nella mattinata del 27 gennaio, Giornata della memoria, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del ministro dell’Istruzione Stefania Giannini e del presidente dell’Ucei, l’Unione delle comunità ebraiche d’Italia, Renzo Gattenga.

La commissione valutatrice ha assegnato il premio valutando l’elaborato prodotto dai ragazzi con “tecnica mista” che colpisce per la scelta del tema, l’impatto visivo e la sensibilità evidenziata dalla realizzazione.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

Il tema scelto dagli alunni, ossia il comportamento eroico ed esemplare della popolazione di un piccolo villaggio danese, è stato solo la base per la realizzazione del progetto e per una riflessione più ampia sull’importanza della memoria a più di 70 anni di distanza dalla fine delle ostilità in Europa.