Home Generale Al via in Cina la settimana della lingua italiana

Al via in Cina la settimana della lingua italiana

CONDIVIDI
  • Credion

La lingua italiana attraverso il cinema e la Cina, nel quadro della settimana della lingua italiana nel mondo, dedicata quest’anno al tema “l’Italiano al cinema, l’italiano nel cinema”, è in prima fila.

PartecipanoCinaalla rassegna l’Università degli Studi Internazionali di Tianjin, l’università Tisinghua, uno dei più prestigiosi atenei della capitale cinese, il Conservatorio di Cina, China Radio International, Naba – nuova Accademia delle Belle Arti di Milano, Scuola Italiana d’Ambasciata e l’Ambasciata della Confederazione Svizzera in Cina.

Icotea

L’obiettivo dell’edizione di quest’anno è la promozione del linguaggio del cinema associato a quello della musica e della letteratura.

Proiezioni di film, concerti, collezioni di moda e anche appuntamenti riservati ai corsi di Italianistica: fino al 15 ottobre si terranno i corsi di aggiornamento per gli insegnati di italiano presso l’Università degli Studi Internazionali di Tianjin tenuti dai professori Andrea Scibetta e Matteo La Grassa, rivolti ai docenti universitari di lingua italiana in Cina; sempre all’università degli Studi Internazionali di Tianjin, il 15 ottobre si terrà l’incontro dell’Associazione Italdidattica cinese, che promuove la ricerca e gli scambi sulla didattica della lingua italiana in Cina, per il coordinamento e la pianificazione delle attività per i docenti di italiano in Cina.

Il 21 ottobre, invece, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Pechino si terrà la gara di conoscenza della lingua e della cultura italiane per gli studenti dei corsi universitari di Italianistica, che avrà come focus il cinema italiano.