Home Archivio storico 1998-2013 Generico Al via la dirigenza ai capi d’istituto

Al via la dirigenza ai capi d’istituto

CONDIVIDI
  • Credion

Ultimate le operazioni di dimensionamento delle istituzioni scolastiche in Campania, Molise, Puglia e Calabria. I presidenti delle giunte, nominati commissari straordinari per l’approvazione dei rispettivi piani di dimensionamento, hanno concluso il loro lavoro.
Per quanto riguarda la Sicilia, spetta agli organi istituzionali regionali portare a termine le operazioni che verranno successivamente recepite attraverso un’intesa tra il Ministero della Pubblica Istruzione e l’Assessorato competente.I capi d’istituto hanno completato nei tempi previsti i corsi di formazione finalizzati all’assunzione della qualifica dirigenziale.
Sono stati coinvolti oltre 10mila presidi e direttori didattici con corsi di 300 ore, svoltisi contestualmente su tutto il territorio nazionale.Il Ministro ha firmato la circolare con la quale si forniscono ai Provveditorati indicazioni per il conferimento della qualifica dirigenziale ai capi d’istituto in applicazione dell’art.25 del decreto legislativo n.29 del 1993.
Ciò è stato possibile perché nel frattempo i piani di dimensionamento delle istituzioni scolastiche sono stati approvati dalle Regioni o dai commissari nominati dal governo e, per quanto riguarda la Sicilia, da parte degli organi istituzionali competenti.