Home Archivio storico 1998-2013 Generico Al via le trattative per il testo coordinato dei contratti di lavoro...

Al via le trattative per il testo coordinato dei contratti di lavoro del 1995 e del 1999

CONDIVIDI

L’Aran scalda i motori in vista della stipula dell’accordo sulle materie previste dall’articolo 18 del contratto 2000/2001.
Si tratta di arbitrato e conciliazione, congedi per motivi di studio, banca delle ore, contrattualizzazione degli istituti del rapporto di lavoro, telelavoro, lavoro temporaneo e testo coordinato dei contratti 1995/1999. Sebbene il testo coordinato si trovi in fondo all’agenda dei negoziatori è proprio questo particolare strumento che suscita le maggiori attese tra gli addetti ai lavori. Allo stato, infatti, la normativa speciale, che regola il rapporto di lavoro dei docenti e del personale Ata, è sparsa tra i due accordi di riferimento, del 1995 e del 1999 e una serie numericamente imprecisata di intese e di interpretazioni autentiche che, di fatto, hanno ingenerato un clima di incertezza normativa all’interno delle istituzioni scolastiche.
Il criterio dell’abrogazione tacita, così come pure quello della novazione per effetto delle intepretazioni autentiche, in forza della difficoltà di applicazione e della non facile possibilità di reperire i relativi documenti, ha determinato un grado di bassa vigenza della normativa contrattuale in vigore. Basti pensare alla questione dell’obbligatorietà o meno di recuperare le  frazioni orarie frutto di riduzione per motivi estranei alla didattica. Ben venga, dunque, il nuovo testo, con l’auspicio che si faccia in tempo per il nuovo anno scolastico.

Per scaricare l’accordo clicca sul link

CONDIVIDI