Home Sicurezza ed edilizia scolastica Allegro (Iniziativa): “Sostenere edilizia scolastica con partneriato pubblico-privato”

Allegro (Iniziativa): “Sostenere edilizia scolastica con partneriato pubblico-privato”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

“L’edilizia scolastica è fondamentale per l’intero sistema dell’istruzione, che in questa fase post pandemia deve poter contare anche su misure di sviluppo degli spazi e di messa in sicurezza di edifici che hanno un’età media di 52 anni. Molte scuole, inoltre, non rispettano i criteri antisismici, i materiali di costruzione sono scadenti e inquinanti. Può essere utile, quindi, rilanciare il settore attraverso un programma di potenziamento in Partenariato Pubblico-Privato (PPP), con strumenti di ingegneria finanziaria e investimenti infrastrutturali”. E’ quanto dichiara Ivo Allegro, amministratore delegato di Iniziativa (www.iniziativa.cc), società di consulenza leader nei settori corporate finance, fondi strutturali Ue, PPP e sviluppo di asset per pubbliche amministrazioni locali e territoriali.

“Oltre alle misure previste nel decreto scuola appena approvato e orientate alla riqualificazione veloce dell’edilizia scolastica e a quelle indicate nel Piano Colao, con la possibilità di creare un fondo – prosegue Allegro – ritengo decisivo intervenire in maniera strategica su un fronte più ampio di incontro tra il pubblico e il capitale privato, in sinergia con i fondi strutturali europei. Un terreno fertile per la scuola – conclude – sia sotto il profilo edilizio che della didattica e che nel suo sviluppo può contare sull’impiego delle tecnologie digitali e l’utilizzo di importanti risorse finanziarie”.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese