Home Sicurezza ed edilizia scolastica Alternanza scuola-lavoro in sicurezza: a Verona progetto di formazione on line

Alternanza scuola-lavoro in sicurezza: a Verona progetto di formazione on line

CONDIVIDI
  • Credion

A Verona, per mandare in azienda gli studenti senza che questi incorrano in rischi e nel rispetto della legge 81 del 2008, la Camera di commercio ha condiviso il progetto di Spisal e Sirvess  coinvolgendo anche l’ Ufficio Scolastico Provinciale, l’Inail e i Vigili del fuoco scaligeri realizzando un progetto di formazione on line di otto ore per gli studenti del triennio delle superiori. Gli studenti interessati sono 25mila.

A tal riguardo il referente per l’alternanza scuola-lavoro e Conservatore del Registro Imprese della Camera di commercio sottolinea:  “La Camera di commercio è attiva da anni su questo fronte: il primo interesse delle imprese, degli studi professionali e delle attività economiche è di crescere risorse umane più consapevoli di come funzionano le attività economiche. Un’esperienza in azienda può orientare meglio la scelta degli studi universitari o del settore in cui entrare finite le scuole superiori. Lavoratori più motivati, sono lavoratori più collaborativi e partecipativi”.

Icotea