Home Sicurezza ed edilizia scolastica Altra scuola e altro crollo: questa volta a Pescara

Altra scuola e altro crollo: questa volta a Pescara

CONDIVIDI

Si stacca dell’intonaco dal solaio dell’aula e finisce sulla testa degli studenti che sono a lezione: è accaduto all’istituto alberghiero “De Cecco” di Pescara. Due ragazzi sono rimasti leggermente feriti, ma dalle prime informazioni avrebbero lievi contusioni ed abrasioni, mentre l’istituto è stato evacuato. 

 

{loadposition eb-dirigente}

 

Icotea

“Quanto accaduto stamani all’istituto alberghiero ‘De Cecco’ di Pescara, in uno degli edifici ritenuti più sicuri, è la dimostrazione che c’è la necessità di manutenere in maniera costante tutti edifici, non solo con finanziamenti spot”: così il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco.

“Anche un crollo di pochi metri quadri può creare un disagio critico” e oggi aggiunge, “lo spavento è stato notevole” per gli studenti, anche se le ferite riportate fortunatamente non sono gravi. In ospedale sono arrivati anche il dirigente scolastico del De Cecco, Paolo Andrea Buzzelli, e i genitori dei ragazzi. L’attività e le lezioni sono state sospese. Nei plessi di Via Italica e Via Tirino, invece, le lezioni proseguono regolarmente.