Home Sicurezza ed edilizia scolastica Amianto nelle scuole crea dissapori tra M5S e PD

Amianto nelle scuole crea dissapori tra M5S e PD

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Da una nota dell’ufficio stampa del comune di Firenze si apprende che la consigliera del Movimento 5 Stelle Arianna Xekalos attacca il Pd fiorentino sulla questione amianto nelle scuole, dicendo: “è ormai evidente quanto le parole dette dal sindaco, piuttosto che da altri esponenti del Partito Democratico, corrispondano davvero di rado alla realtà. Il Partito Democratico ha bocciato la risoluzione per verificare a livello nazionale le scuole che hanno ancora amianto o lo abbiano utilizzato nel corso degli anni. La nostra poteva sembrare una richiesta semplice, quasi banale, invece ancora una volta il Partito che governa questa città ha scelto di dire di no, non preoccupandosi della reale sicurezza e tutela della salute di chi frequenta oggi le scuole in Italia, spesso senza neanche sapere che lì vi è amianto e quindi rischi per la sua salute. La nostra richiesta sarebbe dovuta passare all’unanimità, non avremmo mai pensato che anche su un tema così importante e delicato ci potevano essere punti contrastanti. Speriamo che questo voto contrario non dipenda dal fatto che a presentare l’atto sia stato il MoVimento 5 Stelle, altrimenti sarebbe alquanto preoccupante”.

Preparazione concorso ordinario inglese