Home Attualità Anche la maestra più anziana d’Italia, 110 anni, contesta la “buona scuola”

Anche la maestra più anziana d’Italia, 110 anni, contesta la “buona scuola”

CONDIVIDI
  • Credion

Dedè Cammalleri è un’insegnante di Canicattì (Agrigento) e nei giorni scorsi ha spento 110 candeline, risultando così l’insegnante più anziana d’Italia. Alla sua festa di compleanno c’erano i nipoti, i pronipoti, gli amici di famiglia, sindaco e giunta, ma anche la sorella di 104 anni e alcuni degli alunni che ha avuto nel corso di tantissimi anni, intere generazioni.

Tuttavia nonostante l’età, dimostra una straordinaria lucidità, tanto che  non le manda a dire al premier Matteo Renzi sulla “Buona scuola”: “Troppe innovazioni – dice ai giornalisti con una straordinaria capacità critica – che poi non si riescono ad attuare”.  Il Video di Repubblica

Icotea