Home Estero Ancora sparatorie in Usa: fermato un alunno

Ancora sparatorie in Usa: fermato un alunno

CONDIVIDI

Un ragazzo di 14 anni è stato fermato nello stato americano dell’Ohio perché responsabile della sparatoria avvenuta in una scuola superiore nella parte sudoccidentale dello Stato. A renderlo noto lo sceriffo della contea di Butler.

Il giovane è stato accusato di tentato omicidio per aver aperto il fuoco contro due compagni di scuola, di 14 e 15 anni.

Icotea

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

TUTTE LE NOTIZIE SUL CONCORSO ANCHE SU TELEGRAM!

E’ stato un altro studente a lanciare l’allarme con una telefonata in cui ha riferito quanto stava accadendo. Altri due ragazzi hanno riportato ferite minori durante la fuga per allontanarsi dall’aggressore. Nessuno dei feriti versa in pericolo di vita. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire come lo studente sia riuscito a procurarsi la pistola con cui ha sparato e cosa lo abbia spinto a farlo. Se sulle cause non si possono avere certezze, diverso è invece il modo come procurarsi un’arma negli Usa: basta andare in un supermercato o aprire un qualunque cassetto di casa