Home Archivio storico 1998-2013 Generico Anno Mondiale della Fisica

Anno Mondiale della Fisica

CONDIVIDI
webaccademia 2020


A cento anni di distanza dalla formulazione da parte di Albert Einstein della teoria della relatività ristretta, dell’ipotesi del quanto di luce e del moto browniano, l’Unesco ha proclamato il 2005 Anno Mondiale della Fisica, la cui inaugurazione si è svolta a Parigi dal 13 al 15 gennaio durante "Physic for Tomorrow", rassegna di convegni e conferenze che ha coinvolto una cinquantina di Paesi.
Per l’Italia erano presenti Carlo Rubbia, premio Nobel per la Fisica nel 1984, che ha partecipato ad una tavola rotonda sul tema della sfida socio-economica del XXI secolo e Katepalli R. Sreenivasan, direttore del "Abdus Salam" International Centre for Theoretical Physics (Ictp) di Trieste, che ha tenuto una conferenza su tema "Fisica e sviluppo".

L’anno Mondiale della Fisica (World Year of Physics – Wyp 2005) intende offrire al più vasto pubblico l’opportunità di conoscere i progressi e l’importanza anche per la vita quotidiana di questo grande settore della scienza.
Per conoscere le manifestazioni in programma ogni Paese ha realizzato il proprio sito dedicato all’Anno Mondiale della Fisica. In Italia Wyp 2005 è coordinato dalla Società Italiana di Fisica (Sif), dall’Associazione Italiana per l’Insegnamento della Fisica (Aif) e dalla Società Astronomica Italiana (Sait). Sul sito www.wyp2005.it (cliccabile da "Ulteriori approfondimenti"), in via di aggiornamento, ben presto si potranno trovare i riferimenti per partecipare attivamente o essere informati.

In occasione del centenario del 1905, annus mirabilis della fisica, il Miur, nell’ambito anche dei protocolli d’intesa stipulati con le Associazioni Sif, Aif e Sait, si attiva per promuovere e supportare tutte le iniziative che coinvolgono le scuole e, più in generale, il territorio.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese