Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni Anp Campania: rispettate i diritti dei concorrenti nel concorso a Ds

Anp Campania: rispettate i diritti dei concorrenti nel concorso a Ds

CONDIVIDI
  • Credion

Con un comunicato pubblicato nel proprio sito web l’ANP Campania si rivolge ai concorrenti del concorso per Dirigenti scolastici congelato per i prossimi 5 mesi dal TAR competente per territorio.
Questo comunicato fa riferimento a un’ordinanza del TAR Campania che non entra assolutamente nel merito, ma che fa riferimento alla sola presunzione di incompatibilità e a problemi di notifica ai contro interessati.
Di seguito si riporta testualmente il comunicato dell’ANP Campania dal titolo “NOI CI SIAMO SEMPRE …”; “L’ANP Campania è abituata a lottare quotidianamente ponendo al servizio dei colleghi iscritti professionalità e impegno su tutti i versanti. Oggi più che mai, alla luce dell’ultima vergogna perpetrata ai danni degli aspiranti DS e della Dirigenza con la sospensione delle prove concorsuali, l’ANP Campania è in prima linea per far rispettare i sacrosanti diritti dei concorrenti e per ristabilire una normalità e una coerenza che, almeno nel mondo della scuola, sembrano non aver più diritto di cittadinanza.
 L’ANP Campania non fa proclami di guerra, né tantomeno promesse ma agisce, offrendo una informazione corretta, completa e tempestiva e mettendo a disposizione tutti gli strumenti più validi a disposizione di quanti, in questo momento, stanno subendo un vero e proprio torto, nonché un enorme danno, provocato da un sistema che pare non aver più regole certe (o di non essere in grado di applicarle) e strumentalizzato da chi rifiuta da sempre il merito e la valutazione, come principi fondanti della professione. In questo momento perciò è più che mai importante incontrarsi per proseguire uniti il cammino iniziato da mesi”. L’intero comunicato