Home Archivio storico 1998-2013 Estero Approvato il rinnovo della cooperazione transatlantica

Approvato il rinnovo della cooperazione transatlantica

CONDIVIDI
  • GUERINI

Tra le varie attività dei programmi figura il sostegno all’internato di ricerca presso università, industrie o laboratori pubblici per laureati e laureandi di scienze e di ingegneria.
Tali programmi promuovono la creazione di "consorzi congiunti" tra istituti di istruzione superiore e di formazione professionale dall’una e dall’altra parte dell’Atlantico. Ciascun consorzio deve comprendere almeno tre partner d’ambo le parti. I consorzi sviluppano e realizzano progetti nei seguenti campi:

• preparazione della mobilità degli studenti;
• scambi di studenti ed insegnanti;
• moduli di insegnamento comuni;
• utilizzo di nuove tecnologie nell’ambito dell’istruzione e della formazione, nonché insegnamento a distanza.

Icotea

Le risorse di bilancio da parte europea dovrebbero aggirarsi a circa 8,6 milioni di euro per i programmi Unione Europea-Stati Uniti a circa 3,65 milioni di euro per i programmi UE-Canada, anche se considerati insufficienti per dare nuovo slancio alla cooperazione transatlantica in materia di istruzione e formazione.
Secondo la valutazione della Commissione, gli stanziamenti per il periodo 2001-2005 avrebbero dovuto essere pari a 14 milioni di euro per la cooperazione con gli Stati Uniti ed a 10 milioni di euro per la cooperazione con il Canada. Inoltre gli Stati Uniti ed il Canada erano disposti a stanziare somme di tale ordine di grandezza.