Home Alunni Arrestata una maestra a Taranto per maltrattamento agli alunni

Arrestata una maestra a Taranto per maltrattamento agli alunni

CONDIVIDI

Un altro caso di maestra violenta è venuto fuori a Taranto.

Come ormai sembra prassi, anche questa vicenda è stata documentata dalla polizia con le videocamere (qui il video dell’Ansa)  piazzate in determinati angoli dell’aula scolastica.

Si tratta dunque di una maestra di scuola dell’infanzia di 50 anni, in servizio alla scuola XXV Luglio di Taranto.

ICOTEA_19_dentro articolo

Maltrattamenti

La docente è stata arrestata dalla polizia per maltrattamenti nei confronti di alcuni alunni, di età prossima ai tre anni.

L’osservazione delle immagini videoregistrate e l’ascolto audio, in un periodo di circa 40 giorni, hanno consentito – secondo gli investigatori – di accertare “ripetute condotte violenti (spinte, schiaffi, strattonamenti, urla) tenute dalla maestra, denotando incapacità nel gestire i piccoli alunni durante l’orario scolastico, nonché assenza totale di metodo educativo, mancanze cui la stessa ha tentato di sopperire con aggressività e violenza, sia fisica che psicologica”.