Home Estero Arrestato un ragazzino di dieci anni in Florida: minacciava una strage

Arrestato un ragazzino di dieci anni in Florida: minacciava una strage

CONDIVIDI

Uno studente di quinta elementare della Patriot Elementary School di Cape Coral,  è stato arrestato in Florida, negli Usa, per aver minacciato di organizzare una sparatoria di massa tramite dei messaggi. 

Il bambino è stato ammanettato e dunque portato via dalla polizia.

Icotea

In una nota, riportano le agenzie, lo sceriffo della contea di Lee Carmine Marceno ha dichiarato: “Il comportamento di questo studente è disgustoso, specialmente dopo la recente tragedia a Uvalde. Assicurarsi che i nostri figli siano al sicuro è fondamentale. Non è il momento di agire come un piccolo delinquente, non è divertente. Questo bambino ha lanciato una falsa minaccia e ora ne sta pagando le vere conseguenze”.

Sembra inoltre che sia stato sempre lo sceriffo a pubblicare sui social ufficiali della stazione di polizia Facebook il video dell’arresto del bimbo.

Nel filmato si vede un agente portare il bimbo ammanettato all’interno dell’auto della polizia. Il ragazzino avrebbe mandato sabato 28 maggio un messaggino alla Patriot Elementary School di Cape Coral in cui minacciava una strage armata.