Home Mobilità Assegnazioni provvisorie, a Reggio Calabria è boom di precedenze con la 104

Assegnazioni provvisorie, a Reggio Calabria è boom di precedenze con la 104

CONDIVIDI

La precedenza relativa alla legge 104/92 è senz’altro uno dei temi più caldi non solo per la scuola, ma per la Pubblica Amministrazione in generale.

Infatti, specie negli ultimi tempi, non sono mancati “furbetti” che hanno saltato la fila di graduatorie per i trasferimenti del personale docente, sfruttando la precedenza fissata dalla legge.

ICOTEA_19_dentro articolo

Sul sito InquietoNotizie.it, segnalatoci da una lettrice, si parla di un aumento significativo, in occasione delle assegnazioni provvisorie interprovinciali della scuola primaria, di docenti che hanno ottenuto il trasferimento nella provincia di Reggio Calabria tramite la precedenza della 104.

Si è passati infatti dal 4,3% del 2016 al 23,4% di quest’anno. Nello specifico nella provincia di Reggio, nel 2016 su 591 insegnanti in graduatoria c’erano solo 26 persone con la precedenza relativa alla legge 104 mentre nell’elenco diffuso lo scorso 23 agosto, su 498 docenti ce ne sono 117 che hanno ottenuto la certificazione di disabilità.
Numeri che hanno insospettito l’Ufficio Scolastico Regionale che ha deciso di fare chiarezza sulla questione, anche perché, sarebbe necessario un controllo di tali trasferimenti anche per una tutela nei confronti dei richiedenti storici, portatori di handicap che attendono da tempo un’assegnazione più vicina ai loro territori e che si vedono invece scavalcati dalle nuove precedenze della 104.
E questo potrebbe generare un caos nei tribunali calabresi, dato il numero di ricorsi che a questo punto ci si aspetta per questa strana situazione.
Il boom della 104, quindi, colpisce pure Reggio Calabria, che si va ad aggiungere a quelli di tantissime città italiane.
Certo, è presto per additare i 117 docenti che hanno ottenuto l’assegnazione tramite 104, sarebbe opportuno aspettare le indagini quantomeno dell’USR.

 

{loadposition carta-docente}

{loadposition facebook}