Home Archivio storico 1998-2013 Estero Assistenti di lingua italiana all’estero

Assistenti di lingua italiana all’estero

CONDIVIDI
  • Credion
Con nota prot. n. 7860 del 21 dicembre 2006, il Dipartimento dell’Istruzione – Direzione generale per gli affari internazionali dell’istruzione scolastica indica, per l’anno scolastico 2007/2008, i posti per assistenti di lingua italiana all’estero presso scuole di vario ordine e grado, resi disponibili sulla base degli Accordi culturali e dei relativi Protocolli esecutivi tra l’Italia ed i seguenti Paesi (il numero dei posti indicato fra parentesi si riferisce alla procedura appena conclusa e potrebbe subire variazioni secondo le effettive disponibilità dei Paesi ospitanti): Austria (18 posti), Belgio (5 posti lingua francese), Francia (189 posti), Irlanda (3 posti), Repubblica Federale di Germania (37 posti), Regno Unito (24 posti), Spagna (10 posti).
Alla selezione possono partecipare studenti universitari di cittadinanza italiana che abbiano sostenuto almeno due esami relativi alla lingua e/o letteratura del Paese per il quale presentano domanda (da inoltrare, con la documentazione richiesta, tramite raccomandata postale entro il 31 gennaio 2007; il modulo di inserimento dati è reperibile on-line) e che siano iscritti almeno al terzo anno presso una Università italiana in uno dei seguenti percorsi di studio: corso di laurea triennale (ex D.M. 509/99); corso di laurea quadriennale (ex D.M. 341/90); corso di laurea specialistica (ex D.M. 509/99).
Tra i requisiti richiesti: non aver compiuto 30 anni di età; essere immatricolati da un anno accademico non anteriore al 1999-2000; non essere già stati assistenti di lingua italiana all’estero; non avere già rinunciato all’incarico di assistente, se selezionato in anni precedenti, senza validi e comprovati motivi.

Maggiori informazioni possono essere richieste al Ministero della Pubblica Istruzione – Direzione generale per gli affari internazionali dell’istruzione scolastica – Ufficio IV (tel. 06/58493777, a disposizione dal lunedì al venerdì tra le ore 10.00 e le 13.00; e-mail [email protected] ).

Per visionare il testo completo dell’Avviso prot. n. Int/7860/4  del 21 dicembre 2006, l’Allegato B: Formulario, l’Allegato C: Dichiarazione sostitutiva di certificazioni universitarie, l’Allegato D: Elenco sedi di preferenza per: Austria, Francia, Regno Unito, R.F. di Germania nonché la Dichiarazione di equivalenza esami consultare il box “Approfondimenti”.

Icotea