Home I lettori ci scrivono Assunzioni. Esclusi coloro che non hanno servizio?

Assunzioni. Esclusi coloro che non hanno servizio?

CONDIVIDI
  • Credion

Al Presidente Renzi.

Sono un aspirante insegnante vincitore di concorso nel 2000 nelle seguenti classi di concorso: A025 disegno e storia dell’arte ed A028 educazione artistica, iscritto nelle gae!!! In base alla legge attuale, dopo tanti anni di attesa sono giunto in cima alla graduatoria… senza “scorciatoie all’italiana” ne altre vie se non la legalità e la paziente attesa!!!

Icotea

Ho appreso con gioia la messa in campo della sua riforma “La Buona Scuola” che porrà fine alla piaga del precariato… tuttavia in base alle ultime informazioni il rischio di rimanere fuori per chi come me non ha punti di servizio é molto alto!!!

Non credo sia giusto che ancora una volta chi ha scelto il rispetto delle normative e atteso (le voglio qui ricordare chi pur non avendo i titoli, ha svolto per tanto tempo questo delicato compito!!!) rischia di pagare il prezzo di una pessima gestione del sistema scuola!!!

Io mi ritengo in possesso di tutti i requisiti necessari all’insegnamento in più a guidarmi é un g rande amore per l’arte mai assopito dal tempo anzi vivo più che mai con la voglia di contribuire alla formazione dei nostri ragazzi con passione e responsabilità!!!

L’idea quindi di essere escluso, di veder morire un sogno é inaccettabile alla luce poi delle tematiche di “inadeguatezza” di cui chi come me è accusato pur avendo titoli e preparazione!!!

Vorrei che Lei mi dimostrasse come le istituzioni alla fine siano in grado di premiare e garantire i diritti di coloro i quali impostano la loro vita sotto l’insegna delle regole e della legalità… ma soprattutto di chi vuole svolgere un ruolo lavorativo… anzi una missione come quella dell’insegnante guidata dalla passione che é il vero atteggiamento vincente nella vita.