Home Politica scolastica Attacco alla pagina Fb di Renzi: “Siamo indignati, non voteremo più Pd”

Attacco alla pagina Fb di Renzi: “Siamo indignati, non voteremo più Pd”

CONDIVIDI

Centinaia e centinaia di post contro il premier Renzi sulla propria pagina Facebook. Un vero attacco virtuale di un gruppo di docenti, tutti con lo stesso messaggio: “Noi non voteremo PD perché indignati dal DDL la buona scuola”. La protesta partita dai docenti, dal personale ATA, da studenti e famiglie che non si sentono rappresentati dal PD “che penalizza così severamente il settore scolastico”. 

Non accennano quindi a placarsi le tensioni tra il presidente del Consiglio e il mondo della scuola, e in particolare con quello dei docenti dopo lo sciopero generale del 5 maggio scorso. 

 

ICOTEA_19_dentro articolo

 slide 424520 5463440 compressed

Flash mob sul web contro pagina di Renzi