Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Babbo Natale non esiste” e la maestra viene licenziata

“Babbo Natale non esiste” e la maestra viene licenziata

CONDIVIDI

È accaduto nella Cedar Hill School di Montville, nel New Jersey, dove la maestra, per qualche strana alchimia didattica, si è lasciata prendere da una ventata di verità che però ha fatto male ai bambini e ha detto  loro che Babbo Natale non esiste.

Apriti cielo e pure licenziamento in tronco.

La maestra, una supplente della primaria, secondo quanto riporta Fox News, pare si sia divertita a smontare tutti i sogni dei bimbi. Dunque, ha detto loro che non esistono fatine dei denti, coniglietti di Pasqua, folletti, elfi, renne volanti.

Ha smontato insomma un intero mondo di fiabe, ma anche di menzogne, a cui però i bimbi sono affezionati, lasciando gli alunni  particolarmente sconvolti.

In mezzo alla notizia

E i genitori, anche loro sconvolti,  non hanno mancato di far sentire la loro voce e si sono scatenati su Facebook, nel gruppo chiuso delle mamme della scuola.

Il direttore scolastico, oltre a chiedere scusa alle famiglie, ha promesso che la maestra verrà licenziata.

CONDIVIDI