Home Alunni Bassetti: “Un bene i vaccini anche per i bambini”

Bassetti: “Un bene i vaccini anche per i bambini”

CONDIVIDI
  • Credion

Mentre si dibatte ancora se vaccinare o meno gli studenti, e mentre ancora molti sostengono che i ragazzi della scuola primaria e dell’infanzia dovrebbero restare fuori dai vaccini, di idea diversa è Matteo Bassetti, primario di Malattie infettive all’ospedale San Martino di Genova, che interpellato da Adnkronos, ha spiegato: “Sarà un bene avere un vaccino anti Covid a disposizione per tutte le fasce d’età: da 0 a 100 anni. Quindi anche per i bambini. Poi sull’opportunità di usarlo si valuterà. Ma ci sono, purtroppo, alcune categorie di bambini immunodepressi, malati oncologici o chi ha il sistema immunitario che non funziona bene, se questi piccoli dovessero prendere il Covid potrebbe essere un problema e avere un vaccino a disposizione può invece aiutarli. Bene vengano quindi gli studi che sono in corso e anche la sollecitazione dell’Fda alle aziende per ampliare gli studi così da garantire una maggiore sicurezza”. 

Sul via libera dell’Aifa al vaccino al Moderna per 12-17enni, Bassetti è molto chiaro: “E’ una ottima notizia e un’opportunità in più. Il vaccino per la fascia 10-12 anni può mettere in sicurezza le scuole medie” mentre per quanto riguarda le vaccinazioni per i ragazzi più grandi “sono piccoli uomini e non ci sono sicuramente problemi. Il vaccino è autorizzato, i miei figli l’hanno fatto. Sarà lo strumento per ritornare in presenza a scuola”.