Home Attualità Berlinguer vs Profumo: chi è stato migliore come Ministro dell’Istruzione? Sceglilo tu!

Berlinguer vs Profumo: chi è stato migliore come Ministro dell’Istruzione? Sceglilo tu!

CONDIVIDI
webaccademia 2020

E’ partita la seconda semifinale per stabilire chi sia stato il miglior Ministro dell’Istruzione degli ultimi 35 anni.
Infatti, in occasione dei 70 anni della Tecnica della Scuola (anniversario che si celebrerà venerdì 10 maggio) sulla pagina Facebook della casa editrice saranno i lettori della fanpage della Tecnica a scegliere chi si è dimostrato più “bravo” a dirigere il ministero di Viale Trastevere.

Le prime fasi del “torneo” hanno decretato la rosa dei 4 semifinalisti: Franca Falcucci, Luigi Berlinguer, Francesco Profumo e Stefania Giannini.

ICOTEA_19_dentro articolo

E’ in corso la seconda sfida fra Luigi Berlinguer e Francesco Profumo

Ma, abbiamo la prima finalista già: Franca Falcucci ha battuto Stefania Giannini.

La finale si disputerà nella serata dell’8 maggio, alle ore 21, fra Franca Falcucci ed il vincitore dell’attuale sfida fra Berlinguer e Profumo.

Ecco, invece, di seguito i risultati delle sfide precedenti:

 

 

Ricordiamo che la rosa dei contendenti si è ristretta su otto nomi: Riccardo Misasi (dal 1969-1972 e poi dal 1991 al 1992), Franca Falcucci (dal 1982 al 1987), Luigi Berlinguer (dal 1996 al 2000), Letizia Moratti (dal 2001 al 2006), Mariastella Gelmini (dal 2008 al 2011), Francesco Profumo (dal 2011 al 2013), Stefania Giannini (dal 2014 al 2016) e Valeria Fedeli(dal 2016 al 2018).

Per ragioni squisitamente tecniche e organizzative, la scelta è ricaduta sui personaggi politici che hanno ricoperto la carica per più tempo e hanno lasciato un segno tangibile sulla scuola.

Sono stati fatti, dunque, dei tagli “dolorosi” lasciando fuori dalla “competizione” personaggi di spicco come Tullio De Mauro o Mariachiara Carrozza, ad esempio.

Discorso a parte per l’attuale ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, essendo ancora in carica non si può fare alcuna valutazione completa sul suo operato.

 

Preparazione concorso ordinario inglese