Home Attualità Bianchi: “Le classi sovraffollate sono il 2,9%. Investimenti mirati su queste

Bianchi: “Le classi sovraffollate sono il 2,9%. Investimenti mirati su queste

CONDIVIDI
  • Credion

Intervenuto a ‘Tutti in classe’ su Rai Radio 1, il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi ha ribadito alcuni aspetti sulla sicurezza della ripartenza:

“L’indicazione di togliere le mascherine se tutti vaccinati in classe è nel decreto 111 del 6 agosto. Lì è scritto che faremo un’indicazione precisa, non è immediato e stiamo lavorando col garante della privacy. Abbiamo una statistica precisissima di quante sono le classi sovraffollate, sono il 2,9% concentrate nelle scuole tecniche nelle grandi periferie urbane. Abbiamo dato 400 milioni per affrontare il tema della riapertura, 22,5 milioni mirati sulle classi affollate e 270 milioni agli enti locali per fare nuove classi e nuovi spazi. Su questo vi è un intervento massiccio del PNRR dove una delle riforme principali è la qualità degli ambienti e della didattica. Stiamo affrontando un argomento che è sul tavolo da 30 anni, il cambiamento strutturale è alla base delle nostre riforme”.

Tutti i docenti in classe il 13

“Abbiamo fatto 60mila assunzioni in ruolo senza una sanatoria, facendo i concorsi. Abbiamo anticipato di 40 giorni l’immissione di tutti gli incarichi annuali quindi quando arrivano i ragazzi il 13, tutte le persone che ci devono essere ci saranno. Rimarranno ovviamente quella quota di supplenze brevi e brevissime che devono fare i presidi, se qualcuno sta male o qualcuno non c’è. Il concorso ordinario entro la fine dell’anno? Stiamo lavorando per questo e lo faremo”.

“Ai ragazzi dell’Alto Adige che cominciano? L’augurio di ritrovarsi, si viva insieme un nuovo inizio, non soltanto per loro ma per tutto il Paese, l’augurio non solo per la scuola ma anche per le famiglie”.