Home Attualità Bidello picchiato dal papà di un’alunna perché l’avrebbe molestata

Bidello picchiato dal papà di un’alunna perché l’avrebbe molestata

CONDIVIDI

Grave episodio di violenza in una scuola. L’ennesimo. A Palermo un genitore pesta un collaboratore scolastico reo, secondo il papà, di aver molestato la figlia di 12 anni.

Soltanto l’intervento degli altri colleghi e di alcuni genitori ha evitato conseguenze più gravi.

Il bidello, accusato di aver molestato la studentessa dalla stessa ragazzina che ieri avrebbe confidato alcuni episodi ad una docente, ha rifiutato le cure del 118 ed è attualmente a casa in malattia.

ICOTEA_19_dentro articolo

Sul caso indaga la polizia.

“Stiamo cercando di capire nel dettaglio i contorni della vicenda – dice a La Repubblica la preside – e siamo pronti a prendere provvedimenti se i fatti risulteranno fondati”.