Home Attualità Bisogni educativi, ultimissimi giorni per iscriversi al corso de ‘La Tecnica della...

Bisogni educativi, ultimissimi giorni per iscriversi al corso de ‘La Tecnica della Scuola’

CONDIVIDI

Sabato 16 gennaio 2015 si svolgerà a Catania, presso la sede della Casa editrice La Tecnica della Scuola, il corso: L’apprendimento cooperativo per una didattica inclusiva dei Bisogni Educativi “normalmente speciali”.

L’incontro, della durata di otto ore, sarà tenuto dal prof. Claudio Berretta, esperto formatore ed autore del libro “Bes e inclusione” edito dalla nostra Casa editrice. Durante il corso verranno affrontati i temi della didattica inclusiva e verranno proposte esperienze pratiche di organizzazione del lavoro in classe a gruppi cooperativi, rivolte a migliorare l’apprendimento degli allievi con difficoltà, così come delle eccellenze, creando inoltre le condizioni per lo sviluppo delle abilità sociali e delle competenze sociali e civiche.

Icotea

Il corso può essere utile anche per la preparazione del concorso a cattedre, in particolare di quello per gli insegnanti di sostegno ma non solo, considerando che la normativa prevede il coinvolgimento di tutti gli insegnanti della classe nell’adozione di strategie idonee a realizzare efficaci processi di apprendimento per tutti gli allievi.

Il costo del corso di 50 euro potrà essere detratto dal bonus ministeriale di 500 euro in quanto la Casa editrice è ente autorizzato dal Miur per la formazione dei docenti.

Le Linee guida per l’integrazione degli allievi con disabilità del 4 agosto 2009, sottolineano l’importanza di adottare strategie didattiche in grado di valorizzare le diverse abilità e citano più volte l’apprendimento cooperativo, ma la realizzazione di tali strategie richiede una formazione svolta con modalità pratico-operative, in grado di far vivere direttamente le difficoltà, i pregi e il senso di una conduzione della classe non esclusivamente frontale.

Si tratta quindi di un’occasione per migliorare la qualità del fare scuola nel suo complesso, progettando e realizzando attività di apprendimento in grado di dare una risposta accogliente ai bisogni educativi “normalmente speciali” di tutti e di ciascuno, anche in coerenza con quanto disposto dal D.M. 762/2014 (relativo alle modalità di organizzazione e gestione delle attività formative di cui all’art. 16, C. 1 del D.L. 104/2013) e dalle Indicazioni per la definizione del piano triennale per la formazione del personale del 7 gennaio 2016.

Sarà possibile per i corsisti acquistare durante l’incontro il volume “Bes e inclusione” a prezzo scontato.

Per iscriverti clicca qui