Home Generale Boldrini: serve una legge sul rispetto di genere nelle scuole

Boldrini: serve una legge sul rispetto di genere nelle scuole

CONDIVIDI

La presidente della Camera, Laura Boldrini, ne ha fatto ormai una questione quasi di interessa nazionale e a ragione, perché la parità di genere anche nelle piccole cose è segno di civiltà e di rispetto. E così a margine dell’inaugurazione della mostra “1946. L’anno della svolta” nella Sala della Lupa a Montecitorio, dedicata al 70esimo anniversario dal primo voto di tutte le donne italiane, la presidente ha detto:”Oltre ai diritti ci vuole anche un cambio di cultura e di mentalità. Per questo è importante insegnare fin dal piccoli ai bambini e alle bambine il rispetto di genere nelle scuole.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

ICOTEA_19_dentro articolo

{loadposition bonus}

 

Ci sono qui alla Camera parecchie proposte di legge sul rispetto di genere fatte da vari partiti; questa proposta, secondo me, dovrebbe essere portata in aula e approvata perché questo aiuterebbe una formazione, un’educazione al rispetto fin dai primi anni”

CONDIVIDI