Home Politica scolastica Bonus 500 euro, Fratoianni denuncia: “Con la carta è possibile partire in...

Bonus 500 euro, Fratoianni denuncia: “Con la carta è possibile partire in crociera”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il parlamentare Nicola Fratoianni, componente della commissione Istruzione della Camera dei Deputati e esponente di Sinistra Italiana, denuncia un’altra stranezza per quanto riguarda il bonus 500 euro.

Un anno fa fece scalpore il seminario dedicato all’esorcismo accreditato come corso di aggiornamento dal Miur (poi decisione annullata non senza polemiche).

Adesso Fratoianni denuncia che con il bonus 500 euro è possibile partire, la prossima primavera, per un corso di aggiornamento di 16 ore facendo una crociera di 8 giorni nel Mediterraneo.

ICOTEA_19_dentro articolo

“La scuola italiana e i suoi docenti hanno davvero bisogno di queste crociere mascherate da corsi?”, afferma Fratoianni.

“Sono certo – prosegue il parlamentare di Leu della commissione scuola di Montecitorio – che il ministro Fioramonti farà chiarezza su questa vicenda dentro e fuori il Miur”.
“So che anche altri gruppi parlamentari di maggioranza stanno presentando interrogazioni parlamentari sulla vicenda, e anche da parte nostra – conclude Fratoianni –  non mancherà un atto ispettivo parlamentare per fare luce fino in fondo sull’episodio”.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese