Home Archivio storico 1998-2013 Borse di studio Borsa di studio Alessandro Volta per specializzarsi all’estero

Borsa di studio Alessandro Volta per specializzarsi all’estero

CONDIVIDI
  • GUERINI


Va presentata entro il 31 maggio 2002 la domanda, reperibile sul sito, per partecipare a questo concorso e va spedita alla Segreteria della Presidenza Generale dell’Aei, Piazzale R. Morandi 2, 20121 Milano.

Il premio, di 18.000 euro, ha periodicità biennale ed è rivolto a favorire il perfezionamento di giovani ingegneri laureati nei settori dell’elettrotecnica o dell’elettronica.
La borsa è riservata a cittadini italiani, o di un Paese membro dell’Unione Europea, che non abbiano superato i trenta anni di età alla data di scadenza del bando e che abbiano conseguito la laurea in Ingegneria nel campo dell’elettrotecnica o dell’elettronica presso un’Università o Istituto Superiore italiano riconosciuti dallo Stato con una buona conoscenza della lingua inglese.
La borsa di studio consente di trascorrere un periodo di un anno presso un Istituto universitario o un Centro di ricerca degli Stati Uniti d’America, per specializzarsi in campi attinenti all’elettrotecnica o all’elettronica, seguendo un corso di perfezionamento o svolgendovi attività di ricerca.

Informazioni:
Presidenza Generale AEI

Segreteria – piazzale R.Morandi 2

20121 Milano
tel. 02/77790.209

fax 02/798817

Icotea