Home Generale Calabria, siglato accordo per la pesatura delle istituzioni scolastiche

Calabria, siglato accordo per la pesatura delle istituzioni scolastiche

CONDIVIDI
  • Credion

Siglato l’accordo in sede di contrattazione integrativa fra l’USR Calabria la cui delegazione era composta per la parte pubblica dal Direttore Generale Maria Rita Calvosa e da Angela Riggio, (dirigente vicario), Concetta Gullì (funzionario) e Stefano Galiano, e per la parte sindacale da Domenico Denaro e Franca Anna Damico (FLC CGIL), Arcangelo Carbone e Cavallo Giuseppe (CISL Scuola), Margherita Nucera, Domenico Califano, Andrea Codispoti e Domenico Zavettieri (UIL Scuola), Aldo Romagnino, Giuseppe De Diasi, Giuseppe Romeo (SNALS Confsal), Francesco Talarico (DirigentiScuola CODIRP), Giuseppe Gelardi e Domenico Servello (ANP-CIDA).

L’accordo ha riguardato la pesatura delle istituzioni scolastiche della Calabria per assicurare la corretta determinazione della indennità di posizione parte variabile relativamente alla tabella di complessità dell’istituzione scolastica e per indennità di risultato

Icotea

Si tratta di un atto dovuto alla luce del fatto che la Giunta Regionale calabrese ha mutato l’assetto organizzativo e numerico degli istituti scolastici nel decorso anno scolastico 2017/18 e per quello corrente 2018/19. In via transitoria le parti – si legge nell’accordo – hanno “ritenuto opportuno utilizzare i parametri precisati nel CCNL Area V dell’11/04/2006” tenendo conto anche del fatto – aspetto non irrilevante – che il dimensionamento della rete scolastica non si è completamente attuato e sarà attuato con decorrenza 01/09/2019.

L’ultimo contratto era stato siglato il 5 giugno 2017 e l’attuale che lo sostituisce integralmente opererà per il periodo 01/09/2017 – 31/08/2018 e 01/09/2018 – 31/08/2019. Sono state stabilite per la intera disponibilità finanziaria tre fasce di merito.

L’ACCORDO (in pdf)