Home Attualità Calendari scolastici 2021/22, le date regione per regione

Calendari scolastici 2021/22, le date regione per regione [AGGIORNATI con LAZIO e BASILICATA]

CONDIVIDI
  • Credion

Continua la pubblicazione dei calendari regionali, per l’a.s. 2021/22, anche se all’appello mancano ancora diverse regioni.

Aggiorniamo la notizia con i calendari di Lazio e Basilicata.

Icotea

In Toscana si riparte il 15 settembre

La Toscana ha deliberato il calendario scolastico il 5 maggio 2021, stabilendo che i ragazzi rientreranno in classe il 15 settembre 2021. L’ultimo giorno di lezione sarà il 10 giugno 2022. Sospensioni obbligatorie delle lezioni sono:

  • Vacanze natalizie: dal 24 dicembre al 31 dicembre e dal 2 al 5 gennaio (compresi) di ciascun a.s, quindi da venerdì 24 dicembre 2021 a giovedì06 gennaio 2022 compresi.
  • Vacanze pasquali, i 3 giorni precedenti la domenica di Pasqua e il martedì immediatamente successivo al Lunedì dell’Angelo di ciascun a.s, quindi da giovedì 14 a martedì 19 aprile 2022 compresi.

La festa della Toscana, nella data del 30 novembre di ogni anno, non costituisce data di sospensione delle attività didattiche, né di chiusura delle scuole.

In Lombardia prime lezioni il 13 settembre

La Regione Lombardia e l’Ufficio Scolastico Regionale hanno confermato l’inizio dell’anno scolastico 2021/22 per il giorno 13 settembre 2021 e la sua conclusione l’8 giugno 2022. Le vacanze di Natale saranno dal 23 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022, mentre quelle di Pasqua da giovedì 14 a martedì 19 aprile. La sospensione didattica per le festività di Carnevale per il rito ambrosiano è prevista per i giorni di venerdì 4 marzo e sabato 5 marzo; per il rito romano, invece, cadrà lunedì 28 e martedì 1 marzo.

A Bolzano le scuole riaprono il 6 settembre

Per la Provincia Autonoma di Bolzano, secondo il calendario scolastico 2021/22 la scuola inizierà invece il 6 settembre 2021 e terminerà il 16 giugno 2022. Sono previste le seguenti sospensioni dell’attività didattica:

  • Dall’1 al 7 novembre 2021 (Ognissanti)
  • Dal 24 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 (vacanze di Natale)
  • Dal 26 febbraio 2022 al 6 marzo 2022 (vacanze di Carnevale)
  • Dal 14 al 19 aprile 2022 (vacanze di Pasqua)
  • Dal 2 al 6 giugno 2022 (Pentecoste).

In Friuli Venezia Giulia primo giorno il 16 settembre

Le scuole riapriranno i battenti il 16 settembre 2021 e chiuderanno l’11 giugno 2022, per un totale, tenuto conto dei giorni di festività nazionale e di sospensione regionale delle lezioni, di 207 giorni utili per lo svolgimento delle lezioni, ai quali andrà sottratta la festa del Santo Patrono qualora ricadente in un giorno coincidente con le lezioni.

Le sospensioni regionali delle lezioni e delle attività didattiche sono stabilite nei seguenti periodi:

  • da venerdì 24 dicembre 2021 a giovedì 6 gennaio 2022, compresi (vacanze natalizie);
  • da lunedì 28 febbraio a mercoledì 2 marzo 2022 compresi (carnevale e mercoledì delle Ceneri);
  • da giovedì 14 a martedì 19 aprile 2022 compresi (vacanze pasquali).

Nella Provincia di Trento si torna in classe il 13 settembre

Inizio delle lezioni mercoledì 13 settembre 2021. Tale data deve, necessariamente, essere rispettata da tutte le istituzioni scolastiche. Fine delle lezioni mercoledì 10 giugno 2022. I periodi di sospensione dell’attività didattica sono, oltre alle domeniche e alle festività nazionali, i seguenti:

  • martedì 2 novembre 2021 (Ponte delle festività di Ognissanti);
  • da giovedì 23 dicembre 2021 a giovedì 6 gennaio 2022 (vacanze di Natale);
  • lunedì 28 febbraio e martedì 1 marzo 2022 (vacanze di Carnevale);
  • da giovedì 14 aprile a martedì 19 aprile 2022 (vacanze di Pasqua).

Riposo sabbatico e festività religiose ebraiche 

Si considerano giustificate le assenze degli alunni ebrei dalla scuola e dai corsi di formazione professionale, su richiesta dei genitori, ovvero dell’alunno se maggiorenne, nel giorno di sabato e nei giorni in cui si svolgono le festività, quali indicate dal Ministro dell’interno con proprio decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n.158 del 24 giugno 2020, che per il 2021 corrispondono a:

  • tutti i sabati;
  • mercoledì 15 e giovedì 16 settembre 2021: vigilia e digiuno di Kippur (Digiuno di espiazione);
  • martedì 21 settembre, mercoledì 22 settembre e lunedì 27 settembre 2021: Sukkot (Festa delle Capanne);
  • martedì 28 e mercoledì 29 settembre 2021: Shemini Atzeret e Simchàt Torà (Festa della Legge).

Vi terremo aggiornati man mano che verranno pubblicati i calendari delle altre regioni.

In Valle d’Aosta rientro il 13 settembre

Anche la Valle d’Aosta ha deliberato per l’avvio delle lezioni il 13 settembre. La conclusione dell’anno scolastico è invece fissata all’8 giugno 2022.

Queste le sospensioni previste:

  • Vacanze di Natale dal 23 all’8 gennaio
  • Fiera di Sant’Orso 31 gennaio
  • Vacanze d’Inverno dal 28 febbraio al 1° marzo
  • Vacanze di Pasqua dal 14 al 19 aprile.

In Campania riapertura il 15 settembre

La giunta della regione Campania ha approvato il calendario scolastico regionale 2021/2022 che fissa l’inizio delle lezioni il giorno 15 settembre 2021 ed il termine l’8 giugno 2022, per un totale di previsto di 202 giorni di lezione. Per le scuole dell’infanzia il termine è il 30 giugno 2022.

Le singole istituzioni scolastiche, per motivate esigenze, possono anticipare per un massimo di tre giorni la data di inizio delle lezioni.

Le attività didattiche sono sospese, oltre che per le festività nazionali fissate dalla normativa nazionale, i seguenti giorni:

  • il giorno 2 novembre 2021, commemorazione dei defunti;
  • dal 23 al 24 dicembre 2021, dal 27 al 31 dicembre 2021 e dal 3 al 5 gennaio 2022, dal 7 all’8 gennaio 2022, vacanze natalizie;
  • i giorni 28 febbraio 2022 e 1 marzo 2022, lunedì e martedì di Carnevale;
  • dal 14 aprile al 16 aprile 2022 ed il 19 aprile 2022, vacanze pasquali.

Il 13 settembre si rientra in classe in Piemonte

In Piemonte, le lezioni nella scuola primaria e nella scuola secondaria di primo e di secondo grado si svolgeranno prenderanno il via lunedì 13 settembre, ma ogni scuola, in base alla propria offerta formativa, potrà anticipare l’avvio delle lezioni, ma non prima del 2 settembre.

L’ultimo giorno di scuola è invece fissato a mercoledì 8 giugno 2022, per un totale di 205 giorni. Per la scuola dell’infanzia, l’ultimo giorno sarà il 30 giugno, per un totale di 186 giornate. I giorni di attività didattica si ridurranno di uno nel caso in cui la ricorrenza del Santo Patrono coincida con un giorno nel quale siano previste lezioni.

Ci sarà anche una novità valida solo per il 2021-22: l’inserimento della “clausola di flessibilità” legata alle vacanze di Carnevale. “In caso di aumento dei contagi ed eventuale adozione di provvedimenti di chiusura prolungata delle scuole – spiega l’assessore all’Istruzione Elena Chiorino – le vacanze di Carnevale potranno essere soppresse in tutto o in parte con un provvedimento da assumere entro il 10 gennaio”.

Il calendario definisce anche i periodi di vacanza: quelle di Natale inizieranno il 24 dicembre con ritorno in aula il 10 gennaio, quelle di Carnevale sono previste dal 26 febbraio al 1° marzo, quelle di Pasqua dal 14 al 19 aprile.

In Veneto avvio differenziato per i due cicli

“In accordo con l’Ufficio Scolastico regionale per il Veneto è stato scelto un avvio differenziato per le scuole del primo ciclo e del secondo ciclo” precisa l’Assessore Donazzan, evidenziando una delle principali novità.

Le scuole primarie e secondarie di primo grado inizieranno infatti lunedì 13 settembre 2021, concludendo le lezioni mercoledì 8 giugno 2022, mentre le scuole secondarie di secondo grado inizieranno la frequenza giovedì 16 settembre 2021 per concluderla venerdì 10 giugno 2022.

“Si tratta di una scelta nata da un’esigenza specifica – sottolinea l’Assessore Donazzan – che è quella di estendere il tempo dedicato alle attività di recupero e rafforzamento degli apprendimenti per le scuole secondarie di secondo grado, maggiormente interessate nel corso dell’anno scolastico 2020/2021 dalle sospensioni delle attività in presenza, disposte nell’ambito delle misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19”.

Novità anche per quanto concerne le vacanze natalizie che saranno particolarmente lunghe. Sono in fatti previste da venerdì 24 dicembre 2021 a sabato 8 gennaio 2022.

“Si è voluto in questo modo non solo consentire un miglior il recupero degli studenti, anche in termini di socialità, ma anche favorire il turismo in montagna, nelle città d’arte e in tutto il territorio del Veneto” precisa Elena Donazzan.

Infine, le vacanze pasquali sono previste dal 14 al 19 aprile 2022 e le scuole saranno chiuse anche dal 28 febbraio al 2 marzo 2022 in occasione del Carnevale e del mercoledì delle Ceneri.

Inizio scuola in Puglia il 20 settembre

Anche la Puglia ha approvato il calendario scolastico regionale 2021/2022: inizio attività didattica 20 settembre 2021 e termine attività didattica 9 giugno 2022 (nelle scuole d’infanzia 30 giugno 2022).

Festività riconosciute dalla Regione:

  • 2 novembre (ponte)
  • dal 23 dicembre 2020 al 9 gennaio 2022 (vacanze natalizie)
  • dal 14 aprile 2022 al 19 aprile 2022 (vacanze pasquali)

In Calabria avvio il 20 settembre

Secondo il calendario regionale, l’avvio delle attività didattiche in Calabria sarà lunedì 20 settembre 2021 ed il termine giovedì 9 giugno 2022. Il periodo delle lezioni è determinato in 204 giorni. Le attività educative presso le scuole dell’infanzia avranno inizio lunedì 20 settembre 2021 e termineranno giovedì 30 giugno.

In Lazio avvio il 13 settembre

Nella Regione Lazio per il prossimo anno scolastico tutte le
istituzioni scolastiche – dalla scuola primaria alla scuola secondaria di primo e secondo grado – inizieranno le lezioni lunedì 13 settembre 2021 viste le problematiche legate all’emergenza Covid e le concluderanno mercoledì 8 giugno 2022, per garantire 206 giorni di lezione.

Tutte le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, nella propria autonomia e per le esigenze specifiche derivanti dal Piano dell’Offerta Formativa, possono anticipare la data di inizio delle lezioni rispetto a quella già indicata del 13 settembre 2021, mentre resta fissa la data dell’8 giugno 2022 per il termine delle lezioni.

Le vacanze di Natale andranno dal 23 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022, mentre quelle pasquali dal 14 aprile al 19 aprile 2022.

Le scuole dell’infanzia possono, in base al piano dell’offerta formativa, anticipare la data di apertura, mentre la chiusura è fissata a giovedì 30 giugno 2022.

Possono inoltre anticipare l’inizio delle lezioni e terminarle in data successiva, gli Istituti secondari di 2° grado per attività di stage e/o di alternanza scuola-lavoro e per gli interventi didattici successivi allo scrutinio finale per gli studenti con giudizio sospeso.

Anche in Basilicata si parte il 13 settembre

Secondo la deliberazione di Giunta dell’11 giugno, in Basilicata la data di inizio è fissata il 13 settembre 2021 e la data di termine è il giorno 8 giugno 2022 per la scuola primaria e secondaria ed il giorno 30 giugno 2022 per la scuola dell’infanzia.

Le vacanze di Natale sono fissate dal 24 dicembre al 6 gennaio, quelle di Pasqua dal 14 al 19 aprile. Scuole chiuse anche il 2 novembre.