Home Attualità Calendario scolastico e recupero degli apprendimenti: Azzolina e Giannelli a confronto

Calendario scolastico e recupero degli apprendimenti: Azzolina e Giannelli a confronto

CONDIVIDI
  • Credion

Il recupero a giugno è inutile. Lo ha detto anche il Ministro. L’argomento modifica calendario scolastico è chiuso“. Lo afferma il presidente dell’Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli che all’Adnkronos sul recupero degli apprendimenti risponde: “Se ci saranno, si interverrà a settembre con piani mirati. Bisogna prendere atto del fatto che in pochi giorni non si risolve”.

Ma le scuole potranno essere messe a disposizione per altre attività o patti territoriali al fine di favorire la socializzazione dei ragazzi?

“Non è un argomento affrontabile al di fuori di un ordinamento generale e non è facoltà del preside mettere a disposizione l’edificio scolastico.”

La ex ministra dell’Istruzione, ora portavoce del M5S alla Camera, Lucia Azzolina

Un tema su cui il Dirigente entra in rotta di collisione con l’ex ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, che proprio stamattina sull’argomento aveva twittato: “Possiamo dire che la proposta di allungare il calendario scolastico è durata il tempo delle consultazioni? Mentre il rientro in classe sembra addirittura spostato a settembre. Forse non ci si rende conto delle conseguenze per gli studenti e le studentesse. La scuola è o non è una priorità per questo Governo?”

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook

LEGGI ANCHE