Home I lettori ci scrivono Caos nelle segreterie per convocazioni alle graduatorie d’istituto

Caos nelle segreterie per convocazioni alle graduatorie d’istituto

CONDIVIDI
  • Credion

Ancora oggi, le segreterie scolastiche stanno procedendo alle convocazioni dalle graduatorie d’istituto dei docenti per la copertura dell’organico ancora scoperto.

Ahimè, non posso fare a meno di denunciare, per quanto da me ricevuto in questi giorni, il caos che sta avvenendo per le predette convocazioni: c’è chi convoca dalle vecchie graduatorie finché quelle provvisorie del triennio 2014-2017 non diventino definitive con espressa autorizzazione dell’ufficio scolastico provinciale; c’è chi lo fa attingendo dalle graduatorie delle scuole vicinorie, poiché per esempio prima di quest’anno la A039 Geografia non era insegnata negli istituti professionali e tecnici industriali e pertanto nelle vecchie graduatorie non erano presenti docenti di quella classe di concorso, sebbene nelle nuove graduatorie siano presenti in elenco docenti abilitati; c’è infine chi lo fa dalle nuove graduatorie perché già affisse agli albi ancorché non definitive…

Icotea

Le segreterie scolastiche anche in questa circostanza stanno dimostrando un comportamento non univoco che finisce inevitabilmente per alterare gli equilibri delle graduatorie favorendo alcuni e danneggiando altri.

Prego il ministro o i direttori dei servizi amministrativi a fare chiarezza sulla corretta applicazione della normativa in merito alle convocazioni da graduatorie d’istituto fino all’avente diritto nell’attesa della pubblicazione delle graduatorie definitive di seconda e di terza fascia.