Home Aggiornamento docenti Carta docente 500 euro, Miur: come si recuperano i soldi spesi tra...

Carta docente 500 euro, Miur: come si recuperano i soldi spesi tra 1° settembre e 30 novembre 2016

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Miur ha fornito le indicazioni ai docenti che hanno usufruito di corsi o servizi di auto-aggiornamento tra il 1° settembre e il 30 novembre 2016.

Attraverso la Circolare n. 3563 del 29 novembre, firmata dal capo dipartimento Sabrina Bono, sono state comunicate alle scuole le istruzioni operative per la rendicontazione delle somme spese.

ICOTEA_19_dentro articolo

A questo proposito, il Miur ha specificato che “l’articolo 12 comma 3 del DPCM del 28 novembre stabilisce che i docenti che abbiano effettuato acquisti nel periodo che va dal 1 settembre 2016 al 30 novembre 2016 potranno ottenere il riconoscimento di tali spese a valere sulla disponibilità della propria carta per il corrente anno scolastico”.

Da Viale Trastevere spiegano, dopo aver sottolineato che queste disposizioni “hanno natura transitoria”, che “utilizzando sempre l’applicazione web https://cartadeldocente.istruzione.it/#/ i predetti docenti genereranno una autodichiarazione contenente i beni/servizi acquistati e gli importi spesi. Tale autodichiarazione, corredata dei relativi scontrini e/o fatture di acquisto, dovrà essere consegnata alla scuola di servizio”.

 

{loadposition eb-stato-giuridico}

 

Sarà poi compito del dirigente scolastico “controllarne la conformità con quanto stabilito dalla norma. Attraverso una procedura informatica, i cui dettagli operativi saranno forniti in una successiva circolare nel mese di dicembre, le informazioni necessarie al pagamento saranno acquisite da questo Ministero e inviate alla società CONSAP che provvederà alla liquidazione della somma complessivamente spettante all’istituzione scolastica, ai fini del successivo pagamento da parte di quest’ultima ai docenti interessati”.

Pertanto, in conclusione, anche i docenti che hanno prodotto spese di auto-aggiornamento, ad iniziare dai corsi formativi, dovranno dotarsi di Spid e avere quindi accesso alla carta docente. 

 

{loadposition bonus_1}

 

 

{loadposition facebook}

MIUR: istruzioni operative per la rendicontazione delle somme spese nel periodo 1 settembre 2016-30 novembre 2016

Preparazione concorso ordinario inglese