Home Aggiornamento docenti Carta docente, così sono stati spesi i 256 milioni a disposizione

Carta docente, così sono stati spesi i 256 milioni a disposizione

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Come già segnalato dalla Tecnica della Scuola, è di nuovo utilizzabile la card docente, cioè il borsellino elettronico da 500 euro, valido per la spesa in attività e strumenti inerenti la formazione e l’aggiornamento professionale.

La piattaforma è stata riattivata nei giorni scorsi dopo le operazioni di ricarica delle singole disponibilità per il nuovo anno. In base a quanto riporta Italia Oggi, su stime Miur, sono quasi 9 su 10 i docenti che risultano registrati (635.098 su 723.950 previsti).

ICOTEA_19_dentro articolo

Nell’anno scolastico 2016-17 sono stati spesi più di 256,5 milioni di euro a fronte di un impegno di spesa fino a 381. E la differenza (quasi 130 milioni) che fine farà? Non andrà persa. I docenti che hanno spesso il bonus o in parte lo potranno fare con il nuovo anno. Le somme rimanenti, rassicura il Miur, saranno disponibili da fine ottobre, dopo i controlli delle giacenze nei singoli profili.

 

Ecco la classifica dell’utilizzo del bonus nell’anno scolastico 2016-2017

 

Acquisto di hardware e software, 199 milioni di euro (77% dei fondi disponobili).
Libri e testi (anche in formato digitale) 38 milioni di euro (14,9% dei fondi disponibili)
Corsi di formazione e aggiornamento 17 milioni di euro (6,6% dei fondi disponibili)
Biglietti per cinema, teatro, mostre ed eventi culturali 2,5 milioni di euro (1,5% dei fondi disponibili)

 

Ricordiamo che La Tecnica della Scuola è ente formativo accredito Miur. Nella sezione CORSI  del nostro portale è disponibile l’elenco di tutte le proposte formative della casa editrice, mentre nella sezione E-BOOK  è possibile consultare il catalogo dei materiali digitali realizzati dai nostri esperti, anch’essi acquistabili con la carta del docente.

 

CORSI IN PROGRAMMA MESE DI SETTEMBRE

Unità formativa online: “Problematiche relazionali e gestione della classe

Corso online: “Motivare ad apprendere

Corso online: “Insegnare con il cooperative learning” 

Corso online: “Dsa e strategie di intervento in classe

Corso online: “Metodi attivi di insegnamento: far agire per far imparare” 

 

CORSI IN PROGRAMMA MESE DI OTTOBRE

Corso in presenza a Catania: “Insegnare con l’audiovisivo

Unità formativa online: “Bisogni cognitivi e sviluppo della persona

Preparazione concorso ordinario inglese