Home Attualità Caso Niscemi, il preside Cannizzo cambia scuola

Caso Niscemi, il preside Cannizzo cambia scuola

CONDIVIDI
webaccademia 2020

E’ stato al centro delle polemiche di inzio estate, ma adesso a quanto pare, Fernando Cannnizzo, il preside dell’Istituo L. Da Vinci di Niscemi (CL), ha ottenuto il trasferimento in un’altra scuola della città nissena.

Infatti, scorrendo gli esiti dei trasferimenti riservati ai dirigenti scolastici siciliani, spicca proprio il nome del preside che ha creato un infuocato dibattito, che con una circolare, d’intesa con il consiglio d’istituto e col consiglio dei docenti, aveva previsto un rientro in aula forzato per docenti e alunni dal 17 al 22 luglio, per completare il numero di ore di presenza obbligatoria dell’anno scolastico 2016-2017, ridotti gli scorsi dicembre e gennaio per il mancato funzionamento degli impianti di riscaldamento. Il provvedimento è stato poi annullato, lasciando però una scia di polemiche enorme.

ICOTEA_19_dentro articolo

A differenza delle voci che circolano dalla serata del 18 luglio, che volevano il trasferimento del preside Cannizzo d’ufficio, il tabulato degli esiti di trasferimento mostra che si tratterebbe di domanda volontaria e quindi non ci sarebbe stato nessun “trasferimento punitivo” d’ufficio per uno dei dirigenti scolastici più famosi, suo malgrado, degli ultimi anni.

Si chiude, pertanto, una questione che da un piccolo comune siciliano ha scatenato una polemica arrivata in ogni angolo d’Italia.

 

{loadposition facebook}

Preparazione concorso ordinario inglese