Home Archivio storico 1998-2013 Generico Chiarimenti abilitazioni/2

Chiarimenti abilitazioni/2

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La circolare n. 111 del 10 aprile 2000 stabilisce che i docenti residenti o insegnanti all’estero, i docenti o istitutori che non hanno trovato collocazione nei corsi istituiti a livello provinciale o regionale e i docenti di ruolo la cui frequenza ai corsi è stata differita con C.M. 250/1999 avranno la possibilità di poter frequentare la sessione riservata di abilitazione con inizio nel mese di maggio e termine entro giugno.
Per le altre categorie, invece, il Ministero si riserva di emanare, anche in relazione al numero di domande che perverranno, successive disposizioni per l’avvio e conclusione dei corsi e degli esami finali, comunque entro il corrente anno.

La circolare chiarisce, inoltre, quali sono le categorie di aspiranti che possono presentare domanda di partecipazione entro il 27 aprile, ai sensi dell’O.M. 33/2000:

– docenti o istitutori che alla data del 25 maggio 1999 hanno un servizio interamente prestato in un posto o ordine di scuola e chiedono l’idoneità o l’abilitazione in un altro posto o ordine di scuola, possedendo a tale data il servizio di 360 gg. ed il titolo di studio;
– docenti o istitutori che, avendo partecipato ai corsi indetti ai sensi dell’O.M. 153/1999, chiedono ai sensi dell’O.M. 33/2000 di partecipare ad una seconda idoneità o abilitazione;

– docenti o istitutori che pur avendo tutti i titoli prescritti dall’O.M. 153/1999 non hanno presentato nei termini la domanda.

Infine, i docenti o gli istitutori che non avevano titolo ai sensi dell’O.M. 153/1999, ma lo hanno acquisito ai sensi della O.M. 33/2000 e che sono stati ammessi con riserva ed hanno superato gli esami finali vedranno riconosciuto il loro titolo in sede di cessazione della materia del contendere. Ad esempio, un docente precario di scuola elementare fornito di laurea che ha prestato tutto il servizio di insegnamento nella scuola primaria, ammesso con riserva alla frequenza ed agli esami finali di una classe di concorso della scuola secondaria, avrà il riconoscimento del titolo conseguito e potrà fare domanda per acquisire un’altra abilitazione.

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese