Home Concorsi Concorsi scuola, ecco il nuovo protocollo di sicurezza

Concorsi scuola, ecco il nuovo protocollo di sicurezza [PDF]

CONDIVIDI
  • Credion

Distanziamento, mascherine FFP2, uso del termoscanner: queste le principali misure adottate con il “Protocollo relativo alle modalità di svolgimento in sicurezza dei concorsi per il personale scolastico in attuazione dell’art. 59, comma 20 del decreto-legge 25 maggio 2021, n.73”.

Il protocollo fa riferimento allo svolgimento della fase “in presenza” delle prove concorsuali. Restano prive di limitazioni le procedure per le quali la valutazione dei candidati sia effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità telematica, nonché la possibilità per le
commissioni di procedere alla correzione delle prove scritte in presenza oppure con collegamento da remoto, fatte salve le cautele generali proprie del contenimento della diffusione epidemiologica.

Icotea

Nell specifico, il documento definisce:

  • i requisiti dell’area e delle aule concorsuali
  • l’organizzazione dell’accesso, della seduta e dell’uscita dei candidati
  • le misure di sicurezza per la commissione, per il comitato di vigilanza e per il restante personale presente nell’aula concorsuale
  • gli adempimenti dei responsabili dell’aree concorsuali.

Restano ferme le ormai note regole: distanziamento e igienizzazione delle mani; sarà inoltre necessario l’uso delle mascherine esclusivamente FFP2 e presentare all’atto dell’ingresso nell’area concorsuale un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove. La prescrizione non si applica a coloro che abbiano già completato il percorso vaccinale per il COVID 19 e che presentino relativo certificato vaccinale.

SCARICA IL PROTOCOLLO