Home Attualità Concorso all’ISIA di Faenza: lo vince la presidente della commissione

Concorso all’ISIA di Faenza: lo vince la presidente della commissione

CONDIVIDI
  • Credion

Quanto sta capitando all’ISIA (Istituto superiore per le industrie artistiche) di Faenza è davvero strano.
In sintesi la questione è questa: per coprire un posto di insegnamento di Antropologia culturale l’Istituto apre una procedura concorsuale nominando anche una apposita commissione.
Peccato che alla fine ad ottenere l’incarico è esattamente la presidente della Commissione di concorso.
Ed è così che la docente esclusa perché collocata al secondo posto, presenta un ricorso e dal Ministero intervengono.
La Ministra assicura che si stanno prendendo provvedimenti
e aggiunge:  “Sul caso specifico siamo intervenuti tempestivamente. Dalle prime verifiche, in attesa di tutta la documentazione, appare comunque evidente l’ irregolarità di una procedura e di un atto con palesi conflitti di interesse”.
Intanto, per evitare guai peggiori, la direttrice della scuola, il 13 ottobre decide di firmare un decreto con cui annulla la graduatoria per l’attribuzione dell’incarico di Antropologia Culturale.
“Annullamento d’ufficio e in autotutela” si legge nelle motivazioni, ma non è affatto detto che per il Ministero la questione si possa considerare chiusa: la Ministra ha già fatto sapere che potrebbero esserci risvolti disciplinari.