Home Alunni Concorso di traduzione “Juvenes Translatores”

Concorso di traduzione “Juvenes Translatores”

CONDIVIDI

Imparando le lingue ci si avvicina agli altri popoli e si capiscono meglio nuove culture. Infatti, conoscere le lingue significa poter approfittare di tante opportunità di studio e lavoro in tutta Europa. Alcune ricerche evidenziano il crescente bisogno di traduzioni e traduttori in Europa, una tendenza di cui tener conto nella preparazione degli studenti.

Juvenes Translatores vuole puntare i riflettori sull’importanza di possedere competenze di questo tipo e sulla necessità di rivalutare nell’apprendimento delle lingue l’uso della traduzione come strumento di “mediazione” tra lingue diverse. A tal proposito nell’edizione 2014 del concorso, dove una studentessa dell’Istituto Salesiano Don Bosco di Verona è risultata la vincitrice italiana, era possibile scegliere una delle 552 combinazioni di due delle 24 lingue ufficiali dell’Unione europea. E gli studenti, riferisce la Commissione, hanno scelto 148 combinazioni linguistiche, traducendo dal ceco in spagnolo, dal polacco in greco e in svedese oppure dallo spagnolo in bulgaro.

Icotea