Home Concorsi Concorso dirigenti scolastici, bando nei prossimi giorni? A Trento si chiedono 7...

Concorso dirigenti scolastici, bando nei prossimi giorni? A Trento si chiedono 7 anni di servizio per partecipare

CONDIVIDI
  • Credion

Forse ci siamo. Indiscrezioni provenienti dagli ambienti del Ministero riferiscono che il bando del concorso dirigenti scolastici potrebbe essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni.
Il regolamento del concorso, ricordiamo, è stato già pubblicato lo scorso 20 settembre, fornendo una panoramica ben precisa su come si svolgeranno le prove.

Il caso della Provincia di Trento

Nel frattempo, la provincia di Trento ha già predisposto il Bando di concorso per dirigenti scolastici finalizzato all’assunzione di 30 nuovi presidi, giocando d’anticipo rispetto alle tempistiche nazionali.

Icotea

Il testo del bando, già allegato alla Delibera PAT dello scorso 16 novembre, sarà pubblicato nei prossimi giorni sul Bollettino ufficiale della Regione trentina e da quel momento ci saranno 30 giorni per la compilazione online delle domande di partecipazione, riporta La Voce del Trentino.it.

Per partecipare ci vogliono 7 anni di servizio (anche a tempo determinato) e non 5

Tuttavia, leggendo il testo del bando, ci si accorge di una modifica rispetto al regolamento nazionale: gli anni di servizio richiesti per accedere al corso-concorso sono 7 e non 5 come previsto dal regolamento nazionale del 20 settembre.

Il testo del bando infatti riporta che “al corso-concorso è ammesso a partecipare il personale docente in possesso dell’abilitazione all’insegnamento, in servizio a tempo indeterminato nelle istituzioni scolastiche e formative provinciali o nelle scuole statali, confermato in ruolo ai sensi della normativa vigente, in possesso di diploma di laurea di durata almeno quadriennale o laurea specialistica o laurea magistrale ovvero di diploma accademico di secondo livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica ovvero di diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con diploma d’istituto secondario superiore, secondo quanto stabilito dall’articolo 5 del Regolamento e che ha prestato servizio di insegnamento per almeno sette anni, anche a tempo determinato, nelle istituzioni scolastiche e formative provinciali o nelle istituzioni scolastiche paritarie del sistema educativo provinciale o nelle istituzioni scolastiche ed educative del sistema nazionale di istruzione”.

Inoltre, “il servizio effettivo è computato, ai fini del comma 1, se effettuato per almeno 180 giorni per anno scolastico. Si considera utile soltanto il servizio prestato a partire dalla data di effettiva assunzione”.

BO471704 28 48


TUTTE LE INFO UTILI ALLA PAGINA SUCCESSIVA