Home Concorsi Concorso ordinario infanzia e primaria, errore in un quesito: il MI ricalcola...

Concorso ordinario infanzia e primaria, errore in un quesito: il MI ricalcola i punteggi

CONDIVIDI

A causa di un errore in una domanda a risposta multipla nell’ambito della prova scritta del concorso ordinario per la scuola dell’infanzia e primaria, il MI ha rettificato il relativo punteggio.

Con la nota 7699 del 22 febbraio 2022 il Ministero ha spiegato che l’errore è stato segnatao nel quesito relativo alla procedura EEEE (primaria, posto comune) recante la seguente formulazione “assegnare maggiore tempo per svolgere un’attività ad un alunno con DSA o con BES può definirsi una misura”. La risposta corretta al
quesito è “misura dispensativa”, anziché “misura compensativa”.

Icotea

Il Ministero ha così proceduto al ricalcolo dei punteggi delle prove in questione, al fine di assegnare due punti aggiuntivi a coloro che hanno risposto correttamente alla domanda, selezionando come opzione di risposta la voce “misura dispensativa”, sottrarre due punti ai candidati che hanno scelto come risposta la voce “misura compensativa” e lasciare invariato il punteggio nel caso siano state scelte le restanti opzioni di risposta.

La rideterminazione del punteggio sarà comunicata a ciascun candidato tramite nota motivata che sarà resa disponibile ai candidati dal gestore del sistema informativo, nell’area riservata Istanze on line, sotto la voce “Altri Servizi – Concorso ordinario D.D. 498/2020 – Vis. prove”.

Di tale comunicazione ciascun candidato verrà informato mediante avviso, a cura del gestore del sistema informativo, agli indirizzi di posta elettronica presenti in base informativa.

SCARICA LA NOTA