Home Concorsi Concorso personale docente e ATA all’estero, domande entro il 21 giugno

Concorso personale docente e ATA all’estero, domande entro il 21 giugno

CONDIVIDI

Secondo quando riporta il sindacato UIL Scuola, sulla Gazzetta Ufficiale del 21 maggio 2021 saranno pubblicati i bandi concernenti i concorsi selettivi per soli titoli per le scuole italiane all’estero.

Il decreto 2959 del 17 maggio 2021 prevede il bando selettivo dei concorsi per soli titoli al fine di procedere alla destinazione all’estero del personale docente e ATA cominciando dall’anno scolastico 2021/2022.

Icotea

La procedura è indetta per le tipologie di istituzioni indicate all’allegato 1.

Le domande vanno presentate per via telematica a partire dalle ore 9,00 del 1° giugno alle ore 23,59 del 21 giugno del 2021. In seguito sarà predisposta una graduatoria degli aventi titolo, i quali saranno ammessi a un successivo colloquio, che non dà punteggio, al fine di accertare l’idoneità relazionale richiesta per il servizio all’estero.

Il MAEC, sulla base delle graduatorie, destina i candidati, risultati idonei a seguito del colloquio, sui posti disponibili.

Può partecipare il personale che:

  • Abbia un contratto a tempo indeterminato e che, all’atto della domanda, abbia maturato, dopo l’anno di prova, almeno tre anni di servizio, escluso l’anno in corso.
  • Sia in possesso di una certificazione della conoscenza di almeno una lingua straniera per cui si partecipa non inferiore al B2.
  • Abbia partecipato ad almeno un’attività formativa della durata di almeno venticinque ore organizzata dai soggetti accreditati al MIUR su tematiche riguardanti all’intercultura o all’internazionalizzazione.
  • Non abbia subito provvedimenti disciplinari superiore alla censura.
  • Per il sostegno sia in possesso del titolo di specializzazione.

Non possono partecipare alla selezione coloro che:

  • Abbiano, nell’arco della carriera, già svolto più di un mandato all’estero anche se inferiore o pari a sei anni.
  • Abbia svolto un mandato novennale di servizio all’estero.
  • Non possono assicurare la permanenza all’estero per sei anni scolastici a partire dal 2021/2022.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook