Home I lettori ci scrivono Concorso straordinario bis, in alcune Regioni i posti dovevano andare alle immissioni...

Concorso straordinario bis, in alcune Regioni i posti dovevano andare alle immissioni in ruolo!

CONDIVIDI

Salve, noi docenti A049 Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo vorremmo fare una segnalazione riguardo la nostra situazione davvero assurda.

In questi giorni sarà bandito il concorso straordinario bis.

Icotea

Questa procedura è prevista nello specifico, per andare a completare le immissioni in ruolo sui posti vacanti dell’anno scolastico 2021/2022.

I nostri posti (A049) risultano vacanti solo perché il Ministero non ha avuto i tempi tecnici per fare le assunzioni in ruolo, esiste quindi una evidente falla normativa.

Per A049 Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo non doveva essere bandito il concorso straordinario Bis!

Noi vincitori del concorso straordinario 2020, oltre a non aver avuto la finestra di immissione straordinaria come per tutte le graduatorie tardive, non siamo ancora stati assunti e come se non bastasse ci vediamo bandire l’ennesima procedura concorsuale!

Vorremmo quindi segnalare che i nostri posti sono stati messi a disposizione (banditi) per lo Straordinario Bis e, così, potrebbero non essere disponibili per le immissioni in ruolo 2022/2023.

Chiediamo quindi parità di trattamento, ovvero una finestra immediata per l’immissione in ruolo come l’hanno avuta tutte le altri classi di concorso.

Nel caso in cui questa finestra non fosse realizzabile, chiediamo almeno una specifica nel bando dello straordinario bis che ci tuteli per le prossime immissioni in ruolo rispetto alle altre procedure concorsuali in corso.

I vincitori A049

Concorso Straordinario 2020