Home Archivio storico 1998-2013 Generico Contributi per promuovere il diritto allo studio in Friuli

Contributi per promuovere il diritto allo studio in Friuli

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Col decreto del presidente della regione Friuli-Venezia Giulia prot. n. 0172 del 26 maggio 2004, è stato approvato il nuovo Regolamento per la concessione dei contributi alle famiglie meno abbienti che hanno figli iscritti nella scuola secondaria di II grado. L’attuale Regolamento sostituisce il precedente del 5 dicembre 2000 prot. n. 0442.

Perché il nucleo familiare possa avere il contributo è necessario che il reddito imponibile annuo non superi le 26.000 euro.

L’importo del contributo è fissato in 300 euro per studente. Per coloro i quali frequentano una scuola fuori dal Comune di residenza, invece, il contributo è di 350 euro. L’importo arriva a 400 euro per gli studenti che frequentano una scuola fuori dal Comune di residenza la cui distanza superi i 20 chilometri.

La domanda di contributo va formulata da un genitore, o da chi ne esercita la potestà, o dallo stesso studente se maggiorenne e presentata entro il 30 aprile di ogni anno alla provincia di residenza del nucleo familiare.

Il nuovo Regolamento è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica, 3ª Serie Speciale – n. 5 del 5 febbraio 2005.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese