Home Archivio storico 1998-2013 Generico Contro lo sfruttamento del lavoro infantile

Contro lo sfruttamento del lavoro infantile

CONDIVIDI

Quest’anno Mani Tese si propone soprattutto di continuare l’opera di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sullo sfruttamento del lavoro infantile, ma anche di sollecitare i Governi a maggiori controlli sul comportamento delle imprese in modo che i consumatori siano correttamente informati sulla provenienza e la qualità sociale dei prodotti.
La campagna di Mani Tese sarà concentrata soprattutto nel mese di aprile che diventa così il "Mese dei diritti dei bambini".
Nei giorni 2 e 3 di aprile al Piccolo Teatro di Milano è in programma una Conferenza europea sul tema "Le forme peggiori di sfruttamento del lavoro minorile. La situazione in Europa e nel mondo" alla quale parteciperanno rappresentanti del mondo del lavoro e delle più importanti istituzioni nazionali (Ministero Affari Sociali e Commissioni interessate) oltre che di organizzazioni internazionali quali l’UE, il Consiglio d’Europa e l’Unicef.
Alla Conferenza faranno seguito altre iniziative tra cui la promozione del "Progetto Genitori", esplicitamente rivolto alle famiglie, che si propone come un’occasione concreta di partecipazione alla Campagna.
Mani Tese ha prodotto anche una serie di materiali ideati e realizzati dal Cres (Centro Ricerca Educazione allo Sviluppo), raccolti in un kit pensato per offrire a docenti e studenti strumenti di analisi e di riflessione sulle complesse tematiche relative allo sfruttamento del lavoro infantile.
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Associazione (tel. 02/4075165, e-mail: [email protected]) oppure consultare il sito WEB www.manitese.it

CONDIVIDI