Home Archivio storico 1998-2013 Generico Convegno sulla riforma degli studi musicali

Convegno sulla riforma degli studi musicali

CONDIVIDI
  • GUERINI

La manifestazione prevede una serie di interventi da parte di funzionari dell’Amministrazione ed esperti. Ecco il programma. Dopo i saluti e le presentazioni delle autorità, alle 9.30 di lunedì si svolgerà una tavola rotonda sul tema "La riforma musicale in Italia" con interventi di Franz Albanese (direttore del Conservatorio di Campobasso), Giovanni Cicconi (direttore del Conservatorio di Firenze), Marcella Crudeli (direttrice del Conservatorio di Pescara), Remo Di Lisio (dirigente Ministero Università e Ricerca Scientifica), Giuseppe Garbarono (compositore e interprete), Luigi Rossi (preside del Liceo Artistico di Grosseto), Luciana Sbarbati (parlamentare), Sergio Scala (capo Ispettorato Istruzione Artistica), Alessandro Specchi (direttore dell’Istituto musicale pareggiato di Livorno). La tavola rotonda sarà moderata da Palmiero Riannetti, direttore dell’ Istituto musicale di Grosseto.
Seguiranno le relazioni di Roberto Albarea (Università di Udine) su "Tendenze e politiche educative in Europa: quale ruolo per l’educazione musicale", e di Mario Piatti (Conservatorio di La Spezia) su"La formazione musicale nella prospettiva italiana".Nel pomeriggio inizieranno due laboratori: “Orchestrazione e direzione” condotto dal Paolo Damiani, e “Regia nella costruzione di eventi musicali” condotto da Enrico Strobino. Il giorno seguente continueranno i lavori dei laboratori e alla fine ci sarà l’esecuzione di quanto prodotto dai gruppi, con le conclusioni di Cosimo Scaglioso, presidente dell’Irrsae Toscana. Informazioni dettagliate sul convegno possono essere
richieste a:
IRRSAE Toscana: tel. 055.4221642.