Home Archivio storico 1998-2013 Generico Corso Aies su “Disabilità uditiva e scuola”

Corso Aies su “Disabilità uditiva e scuola”

CONDIVIDI
L’Aies (Associazione Italiana per l’Educazione dei Sordi), sorta nel 1900 a Roma, ha radunato, in un secolo di vita, grandi maestri, tra cui Assarotti, Pendola, Provolo, Gualandi, Fabriani, Di Francia, Smaldone, Prinotti, Tarra, Gislandi, Pellegrini che, oltre agli studi, hanno promosso significative  iniziative in favore dei sordi.
Nel 1954 ha costituito un Comitato Promotore di Convegni Nazionali di Studio e Aggiornamento giunti oggi alla cinquantaduesima edizione.
 In questi ultimi anni ha elaborato un Modello Pilota Nazionale di Servizi Scolastici Specialistici Integrati per Sordi (MOSSIS), che ha rilanciato le strutture storiche in ‘Centri Risorse’ con lo scopo di rispondere in modo qualitativamente alto alle esigenze pedagogiche e didattiche dei sordi.
L’Aies fa parte della Fiaces (Federazione Italiana delle Associazioni e dei Centri Educativi per Sordi), dove opera ‘come braccio formativo’, con sede a Brescia, e della Feapda (Federazione Europea delle Associazioni dei Professori dei Deboli Auditivi), con sede in Lussemburgo.
Il programma di massima del 52° convegno nazionale di Palmi, al momento definito in linea di massima, prevede le relazioni su “Le offerte educative e scolastiche per l’alunno sordo” tenuta da Piero Cattaneo dell’Università del Sacro Cuore di Milano, “Le offerte della scuola per l’integrazione scolastica”, tenuta dal dirigente tecnico Giuseppe Guzzo.
Tra gli altri relatori, Lucio Vinetti, presidente della Fiaces, Aldo Messina, Roberto Cuzzocrea, Marino Bennati, presidente Aias, Francesco Cimarra, dell’AGIDAE di Siena che relazioneranno su “Le offerte riabilitative dell’alunno sordo”, “Le offerte riabilitative nei Centri Aias”.
 
CONDIVIDI