Home Archivio storico 1998-2013 Generico Corso biennale di specializzazione per le attività di sostegno

Corso biennale di specializzazione per le attività di sostegno

CONDIVIDI

Il Bando di seguito riportato è stato pubblicato il 5 ottobre 2000. Per scaricare il modello della domanda clicca sul link

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MACERATA
FACOLTA’ INTERUNIVERSITARIA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

Icotea

CORSO BIENNALE DI SPECIALIZZAZIONE POLIVALENTE PER LE ATTIVITA’ DI SOSTEGNO ALLE CLASSI IN PRESENZA DI ALUNNI IN SITUAZIONE DI HANDICAP

BANDO DI CONCORSO

                                               Anni Accademici 2000/2001 e 2001/2002

Vista la   L.104 del 5.2.1992
Visto il   D.M.  MPI n.226 del 27.6.1995
Vista la  O.M.  MPI n.72 del 14.2.1996
Visto il   D.I. n.460 del 24.11.1998
Visti i     D.D.R.R. n. 676 del 4.8.2000 e  n 900 del 26.09.2000

L’Università degli Studi di Macerata istituisce, in convenzione con la coop. "S.G. Calasanzio" a r. l., un   corso  biennale di specializzazione polivalente per le attività di sostegno alle classi in presenza di alunni portatori di handicap, denominato "PERUGIA 2".

TITOLO RILASCIATO

Il superamento degli esami finali conferisce il titolo di specializzazione polivalente per le attività di sostegno alle classi in presenza di alunni in situazione di handicap per l’ordine e grado di scuola corrispondente alla sezione frequentata.

SEDE DEL CORSO

Il corso si svolgerà a PERUGIA presso ISTITUTO DI ISTRUZIONE LEONARDI, sito in Via della Pallotta n.13/H -06126 PERUGIA -PG tel 075-35200, fax 075-35200.

STRUTTURA ED ORGANIZZAZIONE DEL CORSO

Al corso, di durata biennale, possono essere ammessi 40 corsisti, dei quali 20 per la sezione di scuola materna ed elementare e 20 per la sezione di scuola secondaria di I e II grado, con possibilità di compensazione nei casi previsti dall’art.2 del Regolamento approvato dal Rettore dell’Università di Macerata il 25.7.2000.
Il corso verrà attivato di norma se sarà raggiunto il numero di 40 corsisti.
Il programma del corso è conforme al D.M. 27.6.1995 n. 226.

Il corso ha la durata di 1150 ore nel biennio, ripartite tra le sottoindicate 5 aree:
Area I : IL QUADRO:  h 250
Area II: IL SOGGETTO: h 200
Area III: IL METODO: h 120
Area IV: I LINGUAGGI: h 280
Area V: LA PROFESSIONALITA’: h 300
 
La frequenza è obbligatoria. Sono tuttavia consentite assenze nel limite massimo di un quinto del monte ore di ciascun curricolo.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Possono chiedere l’ammissione ai corsi biennali coloro i quali siano in possesso dei titoli di studio prescritti dalle vigenti disposizioni per l’accesso all’insegnamento nelle scuole ed istituti rispettivamente della scuola primaria, materna ed elementare per la prima sezione e della scuola secondaria di I e II grado per la seconda sezione.

MODALITA’ DI AMMISSIONE

I candidati devono presentare domanda in carta semplice, redatta in conformità al modello allegato al presente bando, specificando la sede, il corso e la sezione per la quale intendono concorrere.
Alla domanda devono essere allegati:
1) autocertificazione o documentazione attestante il possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso all’insegnamento per la sezione alla quale si concorre: materna, elementare, secondaria di I e II grado;
2) ricevuta del versamento di £.100.000 quale quota per la prova di ammissione, intestato all’Università di Macerata – c/tasse universitarie iniziativa con Cooperativa Calasanzio, effettuato sul c/c postale n.15961618, indicando nella causale "Prove di selezione del corso biennale di specializzazione per le attività di sostegno alle classi in presenza di alunni portatori di handicap, corso PERUGIA 2".
3) autodichiarazione o certificazione comprovante il possesso dei titoli valutabili ai fini dell’attribuzione del punteggio nella graduatoria di ammissione.
Tutti i titoli, compreso quello di studio, devono essere posseduti alla data di scadenza del bando.
Non saranno valutati i titoli acquisiti successivamente a detta data e quelli non documentati e non dichiarati nella domanda.

MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande, corredate della sopraindicata documentazione, devono essere intestate a:
            "Università degli studi di Macerata
              Facoltà Interuniversitaria di Scienze della formazione"
– pervenire tramite fax (cui dovrà seguire l’originale) alla sede del corso entro il 30mo giorno dalla data della pubblicazione del presente bando oppure consegnate a mano presso la sede del corso entro le ore 12.00 dello stesso giorno. Saranno accolte le prime 120 domande  per ogni singolo corso. E’ consentita una sola domanda per sede.

VALUTAZIONE DEI TITOLI

I titoli valutabili, che danno diritto ad un punteggio massimo di 15 punti, sono quelli indicati nella seguente tabella:
a) per ogni anno di insegnamento (almeno 180 giorni, anche non continuativi, in ciascun anno scolastico) in scuole ed istituti statali o legalmente riconosciuti o in scuole materne private autorizzate, escluso l’anno in corso:
punti 0,50 sino ad un massimo di punti 3;
b) per ogni anno di insegnamento, come al precedente punto a), svolto in attività di sostegno:
punti 1,00  sino ad un massimo di punti 6;
c) per ogni anno intero (12 mesi) di attività di assistenza, in qualità di dipendente, a soggetti portatori di handicap presso strutture pubbliche e/o private all’uopo specializzate ovvero per l’analoga assistenza, purché documentata, a parenti ed affini sino al terzo grado in situazione di handicap alle condizioni previste dall’art.33 della L.104/92:
punti 0,25 sino ad un massimo di punti 3;
d) per il titolo di studio prescritto per l’ammissione al corso, conseguito con il massimo dei voti (esclusa la lode):
punti 2;
e) per ogni titolo di studio pari o superiore a quello prescritto per l’ammissione al corso:
punti 0,50 sino ad un massimo di punti 1;
f) per un’abilitazione conseguita in un pubblico concorso:
punti 0,25.

Si valuta soltanto il servizio prestato in possesso del titolo di studio prescritto dalla normativa vigente all’epoca della prestazione del servizio stesso.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLE PROVE

La prova di selezione, predisposta dal Comitato Tecnico Scientifico, consisterà in una serie di test, organizzati sotto forma di questionario con risposte chiuse a scelta multipla, volti ad accertare i
requisiti culturali e attitudinali necessari all’espletamento delle funzioni di insegnante di sostegno degli aspiranti corsisti.
Alle prova di selezione è attribuito un punteggio massimo di 30/30. La prova si intende validamente superata se si riporta la votazione minima di 18/30.
Non sono ammesse prove suppletive.

DATA E LUOGO DELLA PROVA SELETTIVA

La comunicazione relativa alla data ed al luogo della prova selettiva sarà pubblicata ed affissa all’albo della sede prescelta dal candidato, entro dieci giorni dalla scadenza del bando e, in ogni caso, ne sarà data notizia agli interessati.
I candidati dovranno presentarsi alla prova muniti di un valido documento di identità.

DATA E LUOGO DELLA PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE

Entro cinque giorni dalla data di svolgimento delle prove, presso la sede del corso verranno affisse le graduatorie, distinte per sezioni. Il punteggio attribuito è quello risultante dalla somma dei
punteggi rispettivamente attribuiti per la prova selettiva e per i titoli; a parità di punti, la precedenza è determinata dalle condizioni previste dalla normativa vigente in materia di pubblici concorsi.
Entro 5 giorni dalla pubblicazione è ammesso motivato reclamo al responsabile del corso, esclusivamente per errori materiali nella valutazione dei titoli.
Nei dieci giorni successivi, la Commissione, esaminati gli eventuali reclami, approva in via definitiva le graduatorie e le pubblica all’albo della sede del Corso.

CANDIDATI AMMESSI

Sono ammessi alla frequenza del Corso, fatte salve eventuali compensazioni nei casi previsti, i primi 20 candidati  in posizione utile delle rispettive graduatorie definitive.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER GLI AMMESSI AL CORSO

£. 5.000.000 annui così ripartiti:
1° Anno:
1^ rata: £: 2.500.000 all’atto dell’iscrizione,
2^ rata: £. 2.500.000 entro il 28 febbraio 2001;
2° Anno:
1^ rata: £: 2.500.000 entro il 15 luglio 2001,
2^ rata: £. 2.500.000 entro il 15 ottobre 2001.
I pagamenti devono essere effettuati sul c/c postale n. 15961618 intestato all’Università di Macerata- c/tasse universitarie iniziativa con Cooperativa Calasanzio, indicando nella causale "Quota del corso biennale di specializzazione per le attività di sostegno alle classi in presenza di alunni portatori di handicap, corso PERUGIA 2".  Non sono previsti esoneri o rimborsi, anche in caso di rinuncia, per qualsiasi motivo.
La domanda di iscrizione in carta da bollo dovrà essere presentata entro dieci giorni dalla pubblicazione della graduatoria definitiva.

INFORMAZIONI
Per qualsiasi informazione, rivolgersi presso la sede del corso:
ISTITUTO DI ISTRUZIONE LEONARDI
Via della Pallotta n.13/H
06126 PERUGIA -PG
Tel 075-35200
Fax  075-35200
 

Macerata, 5 ottobre 2000

         Il Direttore Amministrativo                                                                           Il Rettore
              Dott. Gianni Crosta                                                                         Prof. Alberto Febbrajo