Home Attualità Cotechino e zampone: in gara gli Istituti alberghieri

Cotechino e zampone: in gara gli Istituti alberghieri

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Alla quarta edizione del Concorso nazionale di cucina “lo Zampone e il Cotechino Modena IGP degli chef di domani”, a Modena, durante la settima edizione della Festa dello Zampone e del Cotechino Modena Igp, i talenti dei fornelli alla prove dello zampone e cotechino Igp in cucina vengono da Umbria, Lazio e Lombardia.

Finale combattuta

Una finale nel segno del gusto molto combattuta, e una giuria, riporta Ansa, qualificatissima: lo chef Massimo Bottura insieme all’Assessore del Comune di Modena, Ludovica Carla Ferrari, nonché Paolo Ferrari, presidente del Consorzio Zampone e Cotechino Modena Igp.

A vincere il concorso l’Istituto Alberghiero G. De Carolis di Perugia con lo Zampone Modena Igp ai neri dell’Umbria;

ICOTEA_19_dentro articolo

al secondo posto l’Istituto IPSSEOA Costaggini di Rieti con “Un modenese in Cina”;

al terzo posto l’Istituto Caterina De’ Medici di Gardone Riviera in provincia di Brescia, con il tiramisù al Cotechino Modena Oltre ai primi tre classificati, è stata conferita anche

una menzione speciale alla Scuola Spallanzani di Modena “per la passione, la dedizione e l’impegno profuso nella sua attività sul territorio”.

Preparazione concorso ordinario inglese