Home Attualità Crisi di Governo, Mattarella incarica Fico: quattro giorni per tentare il Conte...

Crisi di Governo, Mattarella incarica Fico: quattro giorni per tentare il Conte ter

CONDIVIDI
  • Credion

Il presidente della Repubblica ha ricevuto questa sera al palazzo del Quirinale il presidente della Camera Roberto Fico e gli ha affidato il compito di verificare una maggioranza politica”. La comunicazione è stata letta, nella serata di venerdì 29 gennaio, dal segretario generale Ugo Zampetti, che ha aggiunto: “Il presidente della Repubblica ha chiesto al presidente Fico di riferire entro la giornata di martedì”.

Impresa ardua

Spetterà quindi a Roberto Fico, rappresentante del primo partito derivante dalle ultime elezioni politiche, tentare di ricomporre quella maggioranza di centro-sinistra venuta meno con l’uscita di scena dei ministri renziani dal governo Conte bis.

Icotea

Lo stesso Mattarella he del resto detto che “è possibile una conferma dell’attuale maggioranza“.

“Ringrazio il presidente della Repubblica per la fiducia”. Mi ha dato un incarico esplorativo “volto a verificare la prospettiva di una maggioranza parlamentare a partire dai gruppi che sostenevano il precedente governo”, ha dichiara il presidente della Camera subito dopo avere ricevuto l’incarico.

“Il momento è molto delicato per il Paese, siamo chiamati ad affrontarlo con la massima responsabilità per dare risposte urgenti che i cittadini attendono”, ha aggiunto Fico.

Italia Viva: è nelle disponibilità di Mattarella

Il compito più arduo per il presidente della Camera sarà quello di mediare proprio con Italia Viva, da dove è partito un ‘no’ secco alla conferma di Conte premier.

“Un mandato al presidente Fico è nelle disponibilità del Presidente della Repubblica: a noi andrà bene quello che decide”, ha comunque detto la presidente ed ex ministro Teresa Bellanova parlando a Radio Anch’io su Rai Radio1.

È assai probabile che Fico tenterà con tutte le forze di riproporre Giuseppe Conte come premier: il M5S, del resto, ha più volte fatto sapere, anche nelle ultime ore, che il riferimento unico per concludere la legislatura è sempre il premier uscente.

Di Maio: pieno sostegno a Conte

“Ci auguriamo che prevalga il senso di responsabilità da parte di tutti. Massimo e pieno sostegno a Giuseppe Conte”, ha confermato Luigi Di Maio in un post su Facebook.

“Buon lavoro al presidente della Camera Roberto Fico. Sarà punto di riferimento per favorire il dialogo in questa fase delicatissima e arrivare alla formazione di un nuovo Governo”, ha aggiunto Di Maio.

Centro-destra compatto

Nel corso della giornata, il Capo dello Stato aveva ricevuto le varie delegazioni politiche. Anche quella di centro-destra, composta da 13 persone, con in testa il leghista Matteo Salvini e la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni (con tanto di stampella per via di uno strappo al polpaccio).

“Fico? Pur di non mollare la poltrona, ci riprovano. Altri giorni persi, l’Italia che lavora non ne può più. #vogliamovotare”, ha scritto su twitter il leader della Lega, Matteo Salvini.